FoxCrime  

Gibbs non perdona i colpi bassi

L’agente di N.C.I.S. non ama fare le sue scuse ma neanche riceverle, se vengono da una persona scorretta

0 condivisioni 0 commenti

Condividi

Leroy Gibbs ha proprio un rapporto conflittuale con il perdono.

Non solo non ama porgere le sue scuse tanto facilmente, ma è anche poco disposto a riceverle. La regola di Gibbs numero 42 è chiara, a questo proposito:

Mai accettare le scuse da chi ti ha appena colpito sotto la cintura.

Non ha affatto tutti i torti, l’agente speciale di N.C.I.S. . Del resto, più che di perdono, qui si tratta di fiducia: come credere a qualcuno che ti porge la mano subito dopo averti inferto un colpo basso?

Se anche la persona in questione fosse sinceramente pentita si meriterebbe, se non di essere colpita a sua volta, quanto meno tutto lo scetticismo della sua vittima.

Non credete anche voi?

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.