FOX  

Lost tornerà: parola di Cuse

Il co-creatore di Lost è sicuro che la serie cult di J.J. Abrams avrà presto una nuova vita in tv

0 condivisioni 0 commenti 0 stelle

Share

Dare o non dare un seguito a Lost? Questione tutt’altro che semplice.

Milioni orfani del cult di J.J. Abrams rimasero delusi dal suo epilogo misticheggiante e sognano ancora dei finali alternativi (che non siano relegati solo ad un musical americano).

Ci sono però anche molti fan che, appagati dalle sei appassionanti stagioni dello show, non vorrebbero che quest’ultimo fosse riportato in vita senza un buon motivo (leggi: senza una sceneggiatura di alto livello).

Ma a dieci anni dallo sbarco di Lost in tv, è proprio uno degli autori a fare luce sul destino dello show. Come riporta Wired sul suo sito, infatti, Carlton Cuse in persona “ha dichiarato che il ritorno dei sopravvissuti del volo Oceanic Airlines 815 è in qualche modo inevitabile.

Secondo lo sceneggiatore che ha creato la serie assieme ad Abrams e Lindelof, né il team originale né la Disney (che ne detiene i diritti) vorranno rinunciare a sfruttare un patrimonio che potrebbe valere ancora molto.

“Do per scontato che qualcuno prima o poi si farà avanti, possibilmente ispirato dalla nostra storia, o dalla nostra versione della storia, e vorrà raccontare la sua”, conclude fiducioso Cuse.

Sarà solo una speranza mascherata da lucida osservazione economica o si tratta di un’anticipazione a tutti gli effetti?

Nell’attesa di scoprirlo, ci piace ripetere il mantra che sembra perseguitare i nostri sfortunati naufraghi: l’isola non ha ancora finito con loro.

E questa volta, suona più vero che mai.

Share

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.