FoxCrime  

Odile ama Chloé di Profiling, ma non troppo!

Odile non vuole essere solo Chloé

0 condivisioni 0 commenti

Condividi

Odile Vuillemin ama Chloé Saint-Laurent. D’altronde a chi non piacerebbe interpretare un personaggio così ricco di fascino e mistero?

Troppo amore, però, può essere deleterio. L’attrice francese è infatti alla ricerca di nuovi stimoli, pur volendo continuare la sua avventura con Profiling: “Ho bisogno di nutrimi di diversi ruoli. Se Profiling dovesse durare ancora 20 anni? Solo il tempo dirà se sarò ancora qui. Ma amo il mio personaggio.”

Odile racconta in che modo riesce a immedesimarsi nella figura di Chloé: “Con tutti i cambiamenti che gli sceneggiatori scrivono, bisogna fare attenzione alla sanità mentale della stessa Chloé. Ma io sono solida… e ho un buon osteopata!”.

Di cambiamenti la Vuillemin ne sa qualcosa. Di recente ha infatti superato una depressione che l’ha destabilizzata per alcuni mesi, ma ora è di nuovo sulla scena del crimine più in forma che mai.

Chissà se Profiling, visto il suo enorme successo, durerà altri 20 anni. In attesa di scoprirlo, non perdetevi un nuovo episodio in prima visione assoluta, questa sera alle 21.55 su Fox Crime.

Condividi

Commenta

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.