FoxLife

Piccolo glossario delle serie tv

Bottle episode, hiatus, spinoff e offshoot: tutti i termini da conoscere per essere dei veri #DrogatiDiSerieTv

0 condivisioni 0 commenti

Condividi

Vi è mai capitato di leggere la recensione di una serie tv (magari proprio su questo sito) e trovarvi di fronte a un termine inglese incomprensibile? Molto probabilmente sì, questo perché le serie tv sono una cosa serissima, e per questo hanno un loro lessico “scientifico” di riferimento. Sicuri di farvi cosa gradita, ecco un piccolo glossario di termini che tutti i #DrogatiDiSerieTv dovrebbero conoscere a menadito.

Iniziamo con qualcosa di facile, lo SHOWRUNNER. In Italia non esiste, ma negli States è la figura centrale che sta dietro ogni serie tv: è infatti il creatore dello show, colui che mantiene i delicati rapporti con il network. Spesso lo showrunner è una vera e propria star, tanto quanto gli attori protagonisti! Per farvi un esempio, vi diciamo solo… Shonda Rhimes!

Passiamo ora a qualcosa di più difficile, sapete cos’è un BOTTLE EPISODE? Se cadete dalle nuvole, tranquilli, anche i più esperti cadono su questo vocabolo. Letteralmente “episodio in bottiglia,” si riferisce a quelle puntate che vengono girate cercando di risparmiare al massimo su tutto: dalla costruzione di nuovi set, alle riprese esterne alle guest star (vi dobbiamo spiegare anche questa?!).

Un’altra parola molto settoriale è HIATUS: in questo caso ci riferiamo al periodo nel quale la produzione di una serie tv va in pausa o non viene trasmessa in TV. In America ciò avviene di solito da metà maggio a metà luglio, quando ricominciano le riprese degli show. Ma spesso anche in altri periodi, per altri motivi.

C’è poi il CROSSOVER, termine più conosciuto dei due precedenti. Si usa per parlare di un episodio o di una serie di episodi in cui due show si intrecciano tra loro. Esempi di crossover li abbiamo visti tra i vari Law & Order o CSI con i più recenti CSI Miami e CSI New York.

Per concludere questa piccola rassegna, ecco infine lo SPINOFF e l’OFFSHOOT. I due termini indicano due varianti dello stesso meccanismo: entrambi si riferiscono a quelle serie tv che nascono prendendo spunto da un altro show. Tuttavia, mentre nello spinoff deve esserci almeno uno degli attori protagonisti della serie madre, questo non avviene nell’offshoot.

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.