FoxCrime  

15 cose che non sapevate su Chris O'Donnell

Chris O'Donnell, il Callen di NCIS Los Angeles, racconta 15 curiosità su se stesso.

0 condivisioni 0 commenti 0 stelle

Share

I fan di NCIS Los Angeles (come noi!) sono abituati a vederlo sul piccolo schermo nelle vesti dell’enigmatico G. Callen, ma nella vita reale Chris O'Donnell è molto diverso dal suo alter-ego televisivo.

Per dimostrarvelo, abbiamo raccolto 15 curiosità che l’attore ha raccontato su se stesso. Alcune sono davvero strane, e non dite che non vi avevamo messo in guardia.

1. Sono drogato di Tetris. E anche con il Sudoku non scherzo.

2. Son sempre stato un collezionista: da bambino facevo la raccolta delle figurine del baseball, ora colleziono vini.

3. Nonostante io viva con la mia famiglia a Los Angeles, i miei 5 figli tifano tutti le squadre di Chicago.

4. La cosa che mi manca di più di casa (Illinois) è il cambio delle stagioni. Amo l’inverno.

5. Guardo molta più HGTV (rete televisiva americana sull’Home Design e il giardinaggio) di quanto voglia ammettere.

6. Non mi stancherò mai di guardare Seinfeld.

7. Ho indossato la stessa coppia di stivali Blundstone per ogni episodio di NCIS Los Angeles. Ormai sono usurati, per non dire altro.

8. Amo i bei viaggi in macchina. Più lunghi sono, meglio è.

9. Faccio uno schifosissimo Bloody Mary.

10. Non vado molto d’accordo con gli squali.

11. Quando ero piccolo sognavo di fare l’architetto.

12. Nella mia to-do list ho scritto: “portare la mia famiglia in un safari in Africa”

13. Conosco un modo per intagliare le zucche molto velocemente.

14. Ho la fobia degli aghi.

15. Ho mangiato la mia prima banana a vent’anni.

Insomma, il nostro bel tenebroso Chris O'Donnell ha ammesso alcune piccolo stranezze che lo umanizzano.

Però, sotto sotto, chi di noi non ne ha?

In ogni caso, lo rivedremo presto in NCIS Los Angeles 5, dal 9 dicembre su FOX Crime.

Share

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.