FOX  

Un (mid-season) finale mortale

Robert Kirkman parla del mid-season finale di stasera

0 condivisioni 0 commenti

Condividi

L’autore della serie TV più acclamata al mondo avvisa: "Sarà diverso da quanto visto sinora, capiteranno una serie di eventi inaspettati. Sulla scala da uno a dieci, direi che sarà un episodio mortale”.

Insomma, il creatore di The Walking Dead assicura che il mid-season finale di questa sera sarà un episodio esplosivo, proprio come vuole la tradizione.

Una tradizione che va avanti sin dalla seconda stagione (la prima, di soli sei episodi, non aveva un finale di metà stagione).

Infatti, come molti di voi ricorderanno, nell’episodio “Muore la speranza” (stagione 2, episodio 7) scopriamo la triste fine della figlia di Carol, la piccola Sophie, che insieme a decine di zombie esce dal fienile della proprietà di Hershel.

“Fatti per soffrire” (stagione 3 episodio 8) può considerarsi uno dei migliori in assoluto della serie, dove vediamo Michonne uccidere prima la figlia-zombie del Governatore, e poi, nella seguente colluttazione, renderlo cieco da un occhio. L’episodio termina con Daryl e suo fratello Merle messi alla pubblica gogna dal Governatore stesso, in cerca di vendetta.

Nella stagione scorsa, invece, ci siamo trovati di fronte ad uno dei mid-season più tristi di sempre: parliamo di “Indietro non si torna” (stagione 4, episodio 8), in cui si compie il tragico destino del Governatore e, soprattutto, di Hershel.

Noi siamo prontissimi per un episodio che si preannuncia davvero incredibile. E voi?

L’appuntamento con il mid-season finale di The Walking Dead 5 è questa sera alle 21.00 in contemporanea USA su FOX.

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.