FoxCrime  

Missione padre di famiglia per Chris O’Donnell

Combattere i terroristi? Niente in confronto a crescere cinque figli!

0 condivisioni 0 commenti

Share

Dura la vita di un’agente sotto copertura, soprattutto se ti chiami G. Callen e sei a capo del Naval Criminal Investigative Service di Los Angeles. Certo non è una vita facile, piena di responsabilità e difficoltà, ma è una passeggiata se paragonata all’essere padre di ben cinque figli, di cui due adolescenti!

Altro che criminali internazionali, i “problemi veri” per Chris O’Donnell cominciano quando torna a casa dal set di N.C.I.S Los Angeles. Ecco cosa dichiara l’attore a E! News:

“Vado sempre avanti e indietro, oscillo come un pendolo. Mia moglie è molto impegnata… È davvero difficile. Ogni giorno sei sottoposto a nuove sfide che crescono insieme ai tuoi figli.”

Eh sì, perché non si finisce mai di imparare ad essere genitori e le difficoltà sono sempre in agguato. “Tutto è iniziato con due bambini e i pannolini da cambiare, ed era il caos! Adesso però i bambini sono diventati teenagers. Insomma è come se fossero tornati i pannolini!”

Bambini a parte, com’è il rapporto tra Chris e LL Cool J (il rapper e attore, costar in N.C.I.S. Los Angeles)?

“È un buon matrimonio” risponde l’attore. “In realtà, dopo una lunga giornata di lavoro sul set non vedo l’ora di tornare a casa dalla mia famiglia, però ci troviamo molto bene insieme.” Del resto come potrebbe essere altrimenti, LL Cool J ha quattro figli!

Per tutti i fan di N.C.I.S Los Angeles, abbiamo una grande notizia: la quinta stagione della serie arriva il 9 dicembre, tutti i martedì alle 21 su FoxCrime.

Share

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.