FOX

Cadaveri eccellenti: le 5 morti più spettacolari di casa Fox

Una top five targata Fox per omaggiare alcune dipartite che non dimenticheremo mai

0 condivisioni 0 commenti

Condividi

Sono sempre i migliori quelli che se ne vanno? Forse no. Ma una cosa è certa: quando il personaggio di una serie tv viene fatto fuori in maniera spettacolare, inaspettata o scioccante, la sua fine diventa quasi mitica! E in un attimo il morto in questione conquista ben più rispetto di quanto meriti.

Per voi fan del mondo Fox, la casa dell’intrattenimento, ecco una top five con alcune tra le morti più incredibili viste a casa nostra. Attenzione: discreto pericolo spoiler per i ritardatari!

 

1) Graham di C’era una volta (Fox).
Regina mostra per la prima volta la sua più autentica crudeltà sgretolando nella sua mano il cuore del povero sceriffo di Storybrooke. Molti fan non l’hanno mai perdonata per questo.

2) Charlie di Lost (Fox).
Avevamo già ricordato qualche mese fa la spettacolare immagine di lui, sommerso dall’acqua, che preme la sua mano sul vetro di un oblò per consegnare un disperato messaggio di salvezza (Not Penny’s boat). Un momento davvero toccante.

3) Lori di The Walking Dead (Fox).
Tra le tante dipartite della serie zombie più amata di sempre, quella di Lori è forse la più atroce: la signora Grimes ci abbandona dando alla luce la figlia Judith. Non che fosse tra i personaggi più simpatici della serie, per carità. Dispiace più che altro per il povero Rick…

4) George di Grey’s Anatomy (FoxLife).

È il turno di un’altra serie dove i funerali non hanno mai scarseggiato. E tra tutti quelli che hanno fatto una brutta fine nel corso delle sue dieci stagioni, forse la persona che i fan ricordano con più affetto è lui: George, morto di una morte dolorosa, ma passato alla storia del telefilm come un eroe per aver salvato la vita di una ragazza.

5) Rita di Dexter (FoxCrime).
Trovarla esanime in un lago di sangue nella vasca da bagno è stato un vero shock per tutti, spettatori e protagonista. Una scena di rara crudezza per uno dei finali di stagione più sconvolgenti. E forse l’evento che ha toccato l’anima dell’agente Morgan più di qualunque altro.

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.