FOX  

C’era una volta il passato di Emma

Cosa bolle in pentola in C’era Una Volta?

0 condivisioni 0 commenti 0 stelle

Share

Attenzione! Il seguente articolo potrebbe contenere spoiler.

Mentre la battaglia contro la Regina delle Nevi si surriscalda, nuove domande sui suoi legami con gli abitanti di Storybrooke vengono a galla. La glaciale e perfida gelataia sembra nascondere più segreti di tutti i villain delle stagioni passate: quali sono le sue vere intenzioni? È davvero la zia di Anna e Elsa? Ma soprattutto, com’è legata al passato di Emma Swan?

Mentre la Salvatrice sembra aver trovato finalmente un nuovo amore tra le braccia di Uncino, qualcosa sembra poter minacciare il suo lieto fine, e non stiamo parlando solo di Regina, intenzionata a scoprire chi è il vero autore del libro delle fiabe in modo da poterlo riscrivere.

Anche se il passato di Emma sembra essere uno dei nodi centrali in questa nuova stagione di C’era Una Volta, in onda ogni venerdì alle 21 in prima assoluta su FOX, anche il futuro di personaggi come Tremotino e Regina sembra essere in bilico tra la cattiva strada e la redenzione. Dopo aver sposato felicemente Belle, il signor Gold sembra essere tornato ossessionato dal controllo e dal potere a causa del cappello magico dell’apprendista stregone, un oggetto talmente potente da poter, forse, riscrivere pure la storia.

“Tremotino ha sempre preferito il potere all’amore, e anche se la situazione sembrava essere cambiata, essere stato soggiogato dalla perfida strega dell’Ovest potrebbe averlo spinto a voler diventare ancora più potente in modo da liberarsi dal controllo esercitato dal pugnale del Signore Oscuro” dichiarano gli sceneggiatori, anticipandoci che le strade di Regina e Gold potrebbero incrociarsi a causa di questo cappello dagli incredibili poteri.

Il lieto fine sta davvero per cambiare? Scopritelo nei nuovi episodi di C’era una Volta, ogni venerdì alle 21 in prima assoluta su FOX.

Share

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.