FOX  

Le regole del delitto perfetto: il commento alle prime puntate, in 10 pillole

Finalmente avete potuto dire #MiFaMorire

0 condivisioni 0 commenti 0 stelle

Share

“Le regole del delitto perfetto”, la serie rivelazione dell’anno in America, è finalmente entrata anche nelle vostre vite. Ieri sera, avete visto di che pasta è fatta Annalise Keating (Viola Davis), avete cominciato ad affezionarvi ai suoi studenti e siamo certi che sarete arrivati alla fine delle prime puntate con un unico commento: #MiFaMorire.

Ma come possiamo commentare due episodi così concentrati di follia e emozioni? Lo facciamo in 10 pillole!

1) La festa durante la quale succede tutto… è una vera bomba! ;-)

2) Annalise Keating, invece, è una vera st***za. Ma di quelle che ci piacciono un bel po’. Le fan di FoxLife avranno sicuramente riconosciuto la scuola Shondaland in quel personaggio: c’è un po’ di Olivia Pope (Scandal), un po’ di Miranda Bailey (Grey’s Anatomy), un po’ di Cristina Yang (Grey’s Anatomy). Siamo indecisi se il picco lo raggiunga quando, tra le lacrime, apre il suo cuore a Wes che l’aveva beccata a divertirsi con Nate o quando chiama Nate alla sbarra a testimoniare. Insomma, niente male come inizio!

3) I flashback sono un vero trip. Se te ne perdi uno, sei fuori: ecco perché la trama è così avvincente. È tutto un “ma questo è successo prima o dopo?”. Beh, preparatevi, perché questa costruzione della storia vi prenderà così tanto che vi ritroverete a vedere le puntate trattenendo il respiro.

4) Connor è un vero figo. Le donne saranno state molto deluse per la sua omosessualità, ma si saranno godute i momenti in cui si sfila la maglietta con nonchalance. Ce ne saranno altri, #Sapevatelo!

5) Wes è un vero tonto. Se ne va in giro trotterellando in bicicletta, cerca di flirtare con la vicina che non se lo fila (o forse no)… sarà mica un nuovo George O’Malley (Grey’s Anatomy)? Noi vi diciamo solo: attenzione a dare subito un giudizio su di lui.

6) Michaela è una vera rompiscatole. Ma da dove è uscita? Da Gossip Girl? Pensa di tirarli fuori gli attributi o continuerà a frignare fino alla fine?

7) Laurel è una vera gatta morta. Questa ragazza ci darà delle soddisfazioni, soprattutto con quel Frank che non sembra così tanto sveglio.

8) Asher è un vero sfigato. Ma ci vuole un personaggio così nella serie. Qualcuno davanti a cui scuotere la testa con aria sconsolata, ma con un filo di affetto. Non faremo spoiler, ma vi diciamo… occhio anche a lui!

9) E Rebecca? Su Rebecca preferiamo sospendere il nostro giudizio. Perché? Diciamo solo che lo scoprirete nelle prossime puntate...

10) L’ultimo commento spetta al marito della Keating. Stupenda la scena finale del primo episodio quando vediamo che il morto è lui. Un “OH-MY-GOD” è scappato a tutti. Ora tutto sta nel decidere: lui è il classico vero marito fedifrago quindi ci troveremo a dire “ben-gli-sta!” oppure sarà vittima di un vero e grande complotto?

Signori e signore, questo è solo l’inizio de “Le regole del delitto perfetto”. Preparatevi perché diventerà la vostra droga del martedì sera! Solo su Fox, La Casa delle Prime.

Ecco cosa vi aspetta nell'episodio 3:

Share

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.