FoxCrime  

The Blacklist vi sorprenderà, parola di James Spader

James Spader spiega perché uno show come The Blacklist nasconda sorprese dietro ogni angolo

0 condivisioni 0 commenti 0 stelle

Share

James Spader, una leggenda vivente del mondo del cinema, ha spiegato perché secondo lui The Blacklist è uno show che ci sorprenderà sempre.
È obbligato a farlo!”, racconta l’attore protagonista indiscusso della serie nei panni di Red Reddington. “In show di questo genere, e specialmente in The Blacklist, la fluidità è estremamente importante. La serie difficilmente potrà sopravvivere in un contesto di calma e serenità, e per tenere inchiodati alla sedia gli spettatori, deve avere sempre la forza di rinnovarsi e la capacità di sorprenderli. Ecco perché in The Blacklist le sorprese sono sempre dietro l’angolo.”.

Spader ha poi continuato parlando del futuro della serie (facendoci sognare, lo ammettiamo):

Non sappiamo per quanto tempo lo show andrà avanti: potrebbe finire, come continuare per altri due anni o addirittura sette. L’importante è che rimanga con questa fluidità.”.

Proprio per questo, per l’importanza degli shock della serie, l’attore è restio a rilasciare anticipazioni alla stampa e al pubblico, ma non solo: non vuole conoscerli nemmeno lui!

Lavoro sempre a stretto contatto con gli autori, ma se c’è una cosa che non faccio è far pressioni per conoscere i dettagli futuri della storia. Voglio solo le informazioni necessarie per far bene il mio lavoro. Il resto deve stupirmi.”.

Ci sembra di capire quindi, dalle parole di James Spader, che ogni puntata di questa seconda stagione sarà al cardiopalma. Quindi vi avvisiamo: fate attenzione a esprimere giudizi affrettati perché in The Blacklist tutto cambia in fretta. Molto in fretta.

The Blacklist vi aspetta ogni venerdì in prima assoluta dalle 21 solo su FoxCrime.

 

Share

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.