FoxCrime  

Questa su Matthew Gray Gubler non la sapevate!

5 curiosità su quel matto che interpreta Spencer Reid in Criminal Minds

0 condivisioni 0 commenti

Condividi

Spencer Reid (interpretato da Matthew Gray Gubler) è uno dei protagonisti più amati di Criminal Minds (che torna su FoxCrime a marzo). Nerd fino al midollo, ha saputo conquistare il cuore di un sacco di fan che hanno guardato oltre la sua aria da secchione e si sono innamorate dei suoi occhi ingenui e sbarazzini.

La cosa più incredibile è che non è adorabile solo il personaggio, ma anche l’attore in sé, che da ciò che posta sui canali social sembra un vero pazzerello.

Non avete ancora visto la gallery fotografica di quel matto? Cliccate sulla foto qui sotto (una piccola anticipazione) per vederla!

 

E adesso, concentriamoci su un po’ di curiosità che lo riguardano.

1) Il suo primo ruolo è stato quello di un tirocinante in “The Life Aquatic With Steve Zissou” di Wes Anderson, il suo regista preferito.

2) L’infortunio che ha Spencer Reid durante la stagione 5 di Criminal Minds è stato inserito perché Gubler, nella vita vera, si era slogato un ginocchio ballando in “(500) giorni insieme”, in cui recita con Zooey Deschanel (la Jess di New Girl) e Joseph Gordon-Levitt. Ha subito tre interventi e ha dovuto usare un bastone per un anno (che si vede anche nella serie).

3) Va letteralmente pazzo per Halloween.

4) Ha diretto 7 episodi di Criminal Minds: toccherà quota 8 quest’anno.

5) Nell’ottobre del 2014 è diventato un ministro certificato e ha sposato Paget Brewster. Cliccate sulla foto per scoprire cos’è successo!

Criminal Minds torna su FoxCrime in prima assoluta a marzo.

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.