FoxCrime  

4 motivi per cui amerete Backstrom

4 motivi per non perdersi la nuova serie in prima assoluta su FoxCrime

0 condivisioni 0 commenti

Condividi

Backstrom, la nuova prima assoluta di FoxCrime, è una serie da non sottovalutare. I motivi sono moltissimi, a partire dal suo protagonista, un personaggio scontroso, sgarbato, sovrappeso che non potrete fare a meno di amare.

Ma quali sono le caratteristiche che la rendono tanto speciale? Eccole qui. 

1 – Non è il solito procedural. Certo, non mancano omicidi irrisolti e un team di detective sulle orme degli assassini, ma il racconto è meno “tecnico” e più emozionale. Per capirci, non aspettiamoci spiegazioni alla CSI, ma un racconto deciso, con un protagonista che non guarda in faccia nessuno, pronto ad affrontare a muso duro il mondo la fuori.

2 – Le due protagoniste femminili non perdono tempo in futili chiacchere. Quando c’è da discutere, discutono, e quando c’è da prendere a calci qualcuno non si tirano indietro. Anzi.

3 – Everett Backstrom è interpretato da Rainn Wilson. Dopo aver recitato in The Office e Six Feet Under, il geniale attore americano si reinventa in questa nuova serie tv. E lo fa alla grande.

4 – Non è come House, anche se è la prima associazione che vi verrà in mente. Backstrom è sarcastico, bigotto, offensivo: tutte “qualità” che condivide con il più celebre dottore. Ma c’è una differenza: se il personaggio interpretato da Hugh Laurie è danneggiato fisicamente, Backstrom lo è nell’anima. C’è qualcosa che lo ha colpito nel passato, che lo ha rotto dentro e che lo ha reso quel che è oggi. Di cosa si tratta? Lo scopriremo, speriamo, presto nel corso della serie.

Backstrom vi aspetta martedì 24 febbraio alle 21.55 in prima assoluta su Fox Crime.

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.