FOX  

Episodio 5.12: Benvenuti

Il commento alla puntata 12 di The Walking Dead 5.

0 condivisioni 0 commenti

Condividi

Attenzione! L'articolo contiene spoiler sulla puntata 12 di The Walking Dead 5.

Un nuovo inizio. Con queste tre parole si può sintetizzare in maniera molto efficace il dodicesimo episodio di The Walking Dead.

Benvenuti, titolo riferito tanto ai protagonisti quanto agli spettatori, lascia intendere che ci troviamo davanti a una puntata propedeutica all’inizio di un nuovo arco narrativo. Un primo, fondamentale passo verso sentieri narrativi inesplorati.

La serie, per una volta, cambia registro: non più sopravvivere, ma imparare (di nuovo) a vivere una vita normale. O apparentemente tale, perché in TWD nulla è come sembra e siamo pronti a scommetere che anche Alexandria nasconda qualche segreto...

| Potrebbe interessarti anche: The Walking Grave - La gallery delle "migliori" 15 morti |

Nella fiera dei “reduci di guerra” alle prese con il ritorno alla vita civile, raccontata anche grazie al brillante espediente delle registrazioni, c’è davvero di tutto. Rick, fresco di rasatura, indossa di nuovo distintivo e divisa e torna a proteggere e servire. Carl è alle prese con i problemi tipici di un teenager senza però esserlo mai stato, un tipico teenager. Daryl, regredito a uno stadio primordiale, non riesce ad accettare la sua nuova condizione, perché una gabbia d’oro è pur sempre una gabbia. Michonne, più di tutti, ha investito energie fisiche ed emotive in quella che considera la sua ultima spiaggia (sembrano lontanissimi i tempi della samurai bidimensionale tutta affetta-affetta). Gli altri, con l’eccezione di Glenn, sono declassati a ombre sullo sfondo.

Il personaggio che però più ci ha colpito è, ancora una volta, Carol: si siede di fronte alla camera, sfoggia il suo migliore sorriso e dice ciò che l’interlocutore vuole sentirsi dire. Mente. Un comportamento astuto che le permette di avvicinarsi alla comunità senza farsi percepire come una minaccia. Non si fida più degli altri, semplicemente è più brava a mascherare le sue reali intenzioni.

| Potrebbe interessarti anche: Michonne prenderà il posto di Rick alla guida del gruppo? |

Riusciranno i due gruppi a convivere? Deanna, la leader di Alexandria, è davvero una persona ragionevole? Le due fazioni arriveranno a uno scontro come sembra ipotizzare Rick in chiusura di puntata? Chi o cosa ha preso la pistola nascosta dall’ex sceriffo?

Interrogativi che, ce lo auguriamo, troveranno risposta già dal prossimo episodio. Quel che è certo è che Benvenuti ha messo sul tavolo da gioco diverse carte intriganti, e noi non vediamo l’ora di scoprirle.

The Walking Dead torna lunedì prossimo alle 21.00 in contemporanea USA su FOX.

Condividi

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.