FOX  

Episodio 5.13: Dimenticare

Il commento alla puntata 13 di The Walking Dead 5.

0 condivisioni 0 commenti 0 stelle

Share

Attenzione! L'articolo contiene spoiler sulla puntata 13 di The Walking Dead 5.

La tredicesima puntata della quinta stagione di The Walking Dead è più unica che rara. E non perché sia incredibilmente bella (anche se lo è, bella) ma perché per la prima volta tutto fila esattamente come dovrebbe andare.

Un inno alla normalità che stride con la brutalità a cui lo show ci ha abituato.

Per una volta i nostri sopravvissuti si trovano davvero in pace e i nemici sembrano più nelle loro teste (e in quelle di noi spettatori) che nella realtà dei fatti. Pace che tuttavia stenta a diventare normalità: Rick e compagni sono stati corrotti dal mondo esterno e faticano a integrarsi in una "civiltà" in cui tutto è quotidiano e familiare e proprio per questo ancora più inquietante.

Un eco sbiadito di ciò che era, una parodia incurante di ciò che è.

Ce lo ricordano gli autori nella scena che chiude l'episodio: nonostante la spensierata musica di sottofondo, nonostante le strade pulite e le aiuole ben curate, l'apocalisse è ad appena qualche centimetro di distanza. Il confine tra umanità e mostri è e rimane sottile quanto una lamiera di acciao.

Sasha e Carol sembrano irrecuperabili (qualcuno vuole dei biscotti?), Rick è diviso tra il ruolo di capobranco e quello di padre e solo Michonne sembra l'unica davvero pronta ad abbassare la guardia. Simbolica, in questo senso, la scena in cui decide, letteralmente, di appendere la katana al chiodo mentre gli altri cercano di nascosto di rientrare in possesso delle armi.

Daryl, dal canto suo, subisce finalmente un'evoluzione: sedotto dalla figura di Aaron, quasi addomesticato verrebbe da dire, per la prima volta da quando ha varcato i cancelli sembra intenzionato a dare una possibilità ad Alexandria. La fiducia è ben riposta o farlo diventare un reclutatore è solo un modo per separarlo dal resto del gruppo?

Due dettagli – non da poco, va detto – addensano nere nubi l’orizzonte: chi ha preso la pistola nascosta da Rick? Chi marchia gli zombie con la W, forse un nuovo gruppo ostile che minaccerà l'idillio di Alexandria?

Lo scopriremo nella prossima puntata di The Walking Dead 5, lunedì alle 21.00 in contemporanea USA.

Share

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.