FoxCrime  

Come si trova il vestito giusto per Watson e Sherlock?

Rebecca Hofherr, la costumista di Elementary, ci parla degli abiti utilizzati nella serie.

0 condivisioni 0 commenti 5 stelle

Share

Se vivi nella Grande Mela, un look curato nei minimi dettagli è di vitale importanza. Perciò Rebecca Hofherr, costumista di Elementary, sa che quando si tratta di vestire Watson e Sherlock deve scegliere qualcosa di funzionale, in fondo sono pur sempre investigatori, ma che non rinunci all'estetica.

Intervistata dal blog della CBS, la Hofherr vuota il sacco sulle più grandi sfide affrontate sul set, suoi luoghi dove prende spunto per gli abiti e ci dà anche alcuni consigli di stile.

Come descriveresti lo stile della serie?

La serie rispecchia molto lo stile di New York City e dei newyorkesi, come si vestono realmente. Ho sempre voluto che fosse realistico ma anche interessante.

Qual è la sfida più grande dal tuo punto di vista?

Di sicuro differenziare i due protagonisti dagli altri personaggi che affollano la TV. Voglio dare a ognuno uno stile proprio e unico, perché Sherlock e Watson sono personaggi di fantasia che vivono nella "vera" New York dei giorni nostri. Devono essere freschi e moderni senza rinnegare l'eredità di Sir Conan Doyle.

Come ti prepari alla creazione del look di un personaggio?

Parlo con i nostri autori, creatori e produttori - Rob Doherty e Carl Beverly. Quando esce il copione, lo leggo e parlo con loro di qualsiasi storia posteriore o aggiuntiva che il personaggio potrebbe avere, del perché sta facendo quello che sta facendo, di quanti soldi guadagna, di com'è la sua famiglia e così via. Sono tutti dettagli che convergono in fase di creazione. Se devo vestire un tassista, penso a quale fra le centinaia di tipi di tassisti newyorkesi stiamo dando vita.

Come concili cambiamenti di trama e cambiamenti di look?

L'unico grande cambiamento a cui penso è che Watson dalla prima alla seconda stagione cambia lavoro, di conseguenza il suo stile si è decisamente evoluto così come la sua vita. In genere, per dare una continuità, cerco di non fare grandi cambiamenti a meno che lo indichi la trama, altrimenti mantengo lo stesso stile per la durata della stagione e riservo eventuali cambiamenti per dopo. Penso che ai nostri telespettatori piaccia riconoscere i personaggi appena accendono la televisione.

In chiusura, una massima che si può applicare tanto ai personaggi di Elementary quanto ai fan?

Il più grande consiglio che posso dare e che ho sempre applicato, sia per me stessa che per lavoro, è seguire uno stile fatto in base al corpo che si ha e non a quello che si desidera. Vedo molte persone che si ostinano a indossare capi alla moda, ma la moda del momento non sempre sta bene a tutti.

Share

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.