FoxCrime  

Sapete proprio tutto su Ted Danson?

Vi sveliamo i motivi del suo successo!

0 condivisioni 0 commenti 0 stelle

Share

Ted Danson è conosciuto nel piccolo schermo per il ruolo di D.B. Russel, il pacato supervisore della scientifica di C.S.I. – Scena del crimine. Ma cari fan del crime drama, sapete proprio tutto su Danson?

Iniziamo dal suo esordio in CSI: Ted ha debuttato nella 12esima stagione, esattamente il 21 settembre del 2011 alle 22:00, la fascia oraria in cui veniva trasmessa la serie. Ma cosa l’ha reso così noto?

Probabilmente molti già lo sanno, ma siccome siamo buoni vi diamo un indizio: Cheers per caso vi dice qualcosa? Danson, in realtà, è noto al pubblico soprattutto per la sua interpretazione di Sam Malone nella famosa sit-com americana Cin Cin (Cheers) degli anni ’80, grazie al quale ha vinto due Emmy su un totale di 15 nomitation, 11 delle quali proprio per Cin Cin.

Ma le premiazioni non finiscono qui: Ted ha vinto un altro Emmy per il personaggio di Arthur Frobisher, il truffatore in Damages del canale FX, 3 Golden Globe su un totale di 12 nomination, una nomination ricevuta agli Screen Actors Guild Awards, 5 ai Satellite Award, un American Comedy Awards e ha anche ricevuto una stella sulla Hollywood Walk of Fame. Insomma un grande attore!

Ma il suo impegno e la sua responsabilità non si fermano solo nel cinema: Danson è un attivista per la conservazione dell'oceano. Nel marzo del 2011, ha scritto il suo primo libro, "Oceana: Our Endangered Oceans And What We Can Do To Save Them” insieme a Michael D'Orso, autore di bestseller.

Come se non bastasse l’attore statunitense per motivi etici e salutari segue una dieta rigorosa, in realtà una dieta vegana, ma ogni tanto fa qualche eccezione, mangiando del pesce.

Beh, possiamo dire che la signora Mary Steenburgen è davvero fortunata ad averlo accanto. Che dire… Quarant'anni di carriera, protagonista di tante serie tv ma pure al cinema, attivista e persona estremamente etica e morale, Ted Denson è una persona piena di risorse!

Share

Vota

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.