FoxCrime  

Penelope Garcia racconta se stessa

Chi meglio di Penelope Garcia può parlare di… Penelope Garcia?

0 condivisioni 0 commenti 5 stelle

Share

Kirsten Vangsness racconta in un’intervista la sua esperienza sul set di Criminal Minds, iniziata quasi per caso.

“Inizialmente al posto di Penelope ci sarebbe dovuto essere un personaggio maschile di nome Garcia, ma i produttori si sono poi accorti che nessuna donna avrebbe preso parte al pilot. Ed eccomi qua!”.

Un inizio curioso per l’attrice, che si è trovata subito bene con tutto il resto del cast e dello staff, anche se il suo modo di vestire aveva lasciato molti perplessi.

“Il mio primo giorno ero vestita in modo molto eccentrico come piace a me, ma non era assolutamente adatto alle scene che avremmo girato. Mi hanno quindi messo addosso un maglione e dato del rossetto. In teoria sarei dovuta essere lì solo per quell’episodio, ma poi il personaggio è piaciuto…”.

Particolare anche il suo rapporto con Shemar Moore, nato da una “molestia”.

“Shemar si è seduto accanto a me e ha detto che avremmo dovuto parlare delle molestie sessuali per una scena. Lì abbiamo iniziato a 'molestarci' ridendo e scherzando e da quel momento è nato un ottimo rapporto”.

Finalmente abbiamo capito perché le battute tra loro sono così naturali!

Non solo, sapevate che Kirsten detiene anche un record all’interno della serie? È l’unica donna a non essersene mai andata. Una responsabilità non da poco per lei. E per non farsi mancare nulla, sappiate anche che è una prolifica e talentuosa scrittrice che ha all'attivo molti lavori pubblicati sul Los Angeles Times Magazine.

Ma per continuare a vederla nel ruolo che preferiamo - quello di Penelope, ovviamente - non perdete la decima stagione di Criminal Minds, in onda ogni venerdì alle 21.50 in prima visione assoluta su FoxCrime.

Share

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.