FOX

Emmy 2012: Le nomination

Annunciati i candidati agli Oscar della tv, che verranno assegnati il 23 settembre a Los Angeles: le serie FOX candidate per tutti i premi principali, con American Horror Story in testa!

0 condivisioni 0 commenti

Share

Modern Family ha fatto man bassa di nomination anche quest’anno: 14 candidature. La battono American Horror Story (17) e Downtown Abbey (16), entrambe serie più che meritevoli. Resta il mistero dell’inserimento di American Horror Story nella categoria “Miniserie o Film TV”, anziché in “Drama”, dove francamente mi sarei aspettata di trovarla. Le ipotesi sono due: o hanno voluto sottolineare il cambio di personaggi e storie da una stagione all’altra, evitando così di andare ad affollare la già affollatissima sezione “Drama”, oppure trattandosi di una serie horror il tipico snobismo della critica nei confronti di questo genere ha preferito “separarla”. Comunque sia, una cosa è certa: anche quest’anno c’è l’imbarazzo della scelta. Decretare un solo vincitore per categoria sarà davvero un’impresa, per l’Academy.

Le serie degne di nota sono state molte, così come le interpretazioni. Con una punta d’orgoglio, lasciatemi dire che la stragrande maggioranza delle serie più premiate da queste candidature sono trasmesse dalle reti del gruppo FOX, o da SKY. A dimostrazione del fatto che la tv satellitare ha fatto delle reti tematiche dedicate alle serie tv il suo marchio di qualità. Il trono di spade, Boardwalk Empire, Modern Family, Mad Men, American Horror Story, Homeland, Downton Abbey, Breaking Bad e 30 Rock la fanno da padroni in questa gara senza esclusione di colpi che si concluderà a Los Angeles il 23 settembre, durante l’imperdibile notte degli Emmy che decreterà i vincitori degli Oscar della tv per quest’anno.

Nel frattempo, rifacciamoci gli occhi con le serie e gli interpreti che ci hanno fatti sognare nel corso della stagione precedente all’arrivo dei premi. Serie e attori da vedere e rivedere, per continuare a vivere quella magia che solo le serie tv di qualità sanno regalarci…

Ecco la lista dei candidati nelle categorie principali:

Migliore Serie (Comedy)
The Big Bang Theory (2007)
Curb Your Enthusiasm (2000)
Girls (2012)
Modern Family (2009)
30 Rock (2006)
Veep (2012)

Migliore Serie (Drama)
Boardwalk Empire (2010)
Breaking Bad (2008)
Downton Abbey (2010)
Il trono di spade (2011)
Homeland - Caccia alla spia (2011)
Mad Men (2007)

Migliore Miniserie o Film TV
American Horror Story (2011)
Game Change (2012) (TV)
Hatfields & McCoys (2012)
Hemingway & Gellhorn (2012) (TV)
Luther (2010)
Sherlock (2010)

Migliore Attore Protagonista (Comedy)
Alec Baldwin per 30 Rock (2006)
Don Cheadle per House of Lies (2012)
Louis C.K. per Louie (2010)
Jon Cryer per Due uomini e mezzo (2003)
Larry David per Curb Your Enthusiasm (2000)
Jim Parsons per The Big Bang Theory (2007)

Migliore Attore Protagonista (Drama)
Hugh Bonneville per Downton Abbey (2010)
Steve Buscemi per Boardwalk Empire (2010)
Bryan Cranston per Breaking Bad (2008)
Michael C. Hall per Dexter (2006)
Jon Hamm per Mad Men (2007)
Damian Lewis per Homeland - Caccia alla spia (2011)

Migliore Attore Protagonista (Miniserie o Film TV)
Kevin Costner per Hatfields & McCoys (2012)
Benedict Cumberbatch per Sherlock (2010)
Idris Elba per Luther (2010)
Woody Harrelson per Game Change (2012) (TV)
Clive Owen per Hemingway & Gellhorn (2012) (TV)
Bill Paxton per Hatfields & McCoys (2012)

Migliore Attrice Protagonista (Comedy)
Zooey Deschanel per New Girl (2011)
Lena Dunham per Girls (2012)
Edie Falco per Nurse Jackie (2009)
Tina Fey per 30 Rock (2006)
Julia Louis-Dreyfus per Veep (2012)
Melissa McCarthy per Mike & Molly (2010)
Amy Poehler per Parks and Recreation (2009)

Migliore Attrice Protagonista (Drama)
Kathy Bates per Harry\'s Law (2011)
Glenn Close per Damages (2007)
Claire Danes per Homeland - Caccia alla spia (2011)
Michelle Dockery per Downton Abbey (2010)
Julianna Margulies per The Good Wife (2009)
Elisabeth Moss per Mad Men (2007)

Migliore Attrice Protagonista (Miniserie o Film TV)
Connie Britton per American Horror Story (2011)
Ashley Judd per Missing (2012)
Nicole Kidman per Hemingway & Gellhorn (2012) (TV)
Julianne Moore per Game Change (2012) (TV)
Emma Thompson per The Song of Lunch (2010) (TV)

Migliore Attore Non Protagonista (Comedy)
Ty Burrell per Modern Family (2009)
Jesse Tyler Ferguson per Modern Family (2009)
Max Greenfield per New Girl (2011)
Bill Hader per Saturday Night Live (1975)
Ed O\'Neill per Modern Family (2009)
Eric Stonestreet per Modern Family (2009)

Migliore Attore Non Protagonista (Drama)
Jim Carter per Downton Abbey (2010)
Brendan Coyle per Downton Abbey (2010)
Peter Dinklage per Il trono di spade (2011)
Giancarlo Esposito per Breaking Bad (2008)
Jared Harris per Mad Men (2007)
Aaron Paul per Breaking Bad (2008)

Migliore Attore Non Protagonista (Miniserie o Film TV)
Tom Berenger per Hatfields & McCoys (2012)
Martin Freeman per Sherlock (2010)
Ed Harris per Game Change (2012) (TV)
Denis O\'Hare per American Horror Story (2011)
David Strathairn per Hemingway & Gellhorn (2012) (TV)

Migliore Attrice Non Protagonista (Comedy)
Mayim Bialik per The Big Bang Theory (2007)
Julie Bowen per Modern Family (2009)
Kathryn Joosten per Desperate housewives - I segreti di Wisteria Lane (2004)
Sofía Vergara per Modern Family (2009)
Merritt Wever per Nurse Jackie (2009)
Kristen Wiig per Saturday Night Live (1975)

Migliore Attrice Non Protagonista (Drama)
Christine Baranski per The Good Wife (2009)
Joanne Froggatt per Downton Abbey (2010)
Anna Gunn per Breaking Bad (2008)
Christina Hendricks per Mad Men (2007)
Archie Panjabi per The Good Wife (2009)
Maggie Smith per Downton Abbey (2010)

Migliore Attrice Non Protagonista (Miniserie o Film TV)
Frances Conroy per American Horror Story (2011)
Judy Davis per Page Eight (2011) (TV)
Jessica Lange per American Horror Story (2011)
Sarah Paulson per Game Change (2012) (TV)
Mare Winningham per Hatfields & McCoys (2012)

Share

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.