FOX  

Reagire dopo l’apocalisse

Da The Walking Dead a The Last Man On Earth: i modi di vivere il post-apocalisse in forma seriale.

0 condivisioni 0 commenti

Share

Come reagiremmo di fronte a un’apocalisse zombie? Come ci comporteremmo se improvvisamente ci svegliassimo scoprendo di essere gli unici uomini sul pianeta? Queste domande ci mettono di fronte a che tipo di persona siamo in realtà, mentre ipotizziamo le nostre mosse se inseriti nel peggiore dei contesti immaginabili, o ci confrontiamo con gli amici su cosa avremmo fatto nella stessa situazione nella quale si trovano Rick e soci.

In un contesto del genere, The Walking Dead ci ha insegnato una grande verità: ciò di cui bisogna aver paura sono i vivi, non i morti. Ritrovarsi da soli in una situazione al limite delle possibilità di sopravvivenza tira fuori il peggio da noi stessi, e legarsi a un gruppo potrebbe essere l’unica speranza di non perdere gli ultimi brandelli di umanità che ci rimangono. Ma cosa succederebbe se non avessimo nessun altro, se fossimo davvero l’ultimo esemplare della razza umana? Mica una situazione da ridere… o forse sì?

 

La pandemia potrebbe essere una benedizione! Chiedetelo a Phil Miller, che nel 2020 si ritrova ad essere l’ultimo uomo sulla Terra. Dopo aver cercato inutilmente altre persone per tutti gli Stati Uniti, Phil decide di tornare nella sua città natale: Tucson, in Arizona. Come affronta il post apocalisse? Godendosela alla grande! Tra birre, partite a bowling in solitaria e manichini come amici, il più ganzo dei sopravvissuti conosce poi Carol, l’ultima donna sulla Terra. Nonostante non sia proprio il suo tipo, Phil decide di sobbarcarsi il gravoso compito di ripopolare la razza umana insieme a lei, ma cosa succede se poi arriva davvero la donna dei suoi sogni?

 

Per conoscere un nuovo punto di vista su come reagire a uno scenario post apocalittico, l’appuntameno è con The Last Man On Earth, ogni martedì dalle 23.15 in prima assoluta su Fox Comedy!

Share

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.