FoxAnimation  

I believe in D'OH!

Quello che avreste voluto sapere sul D'oh di Homer e non avete mai osato chiedere.

0 condivisioni 0 commenti

Share

Cominciamo con la prima curiosità che tutti i fan de I Simpson e di Homer dovrebbero sapere: la caratteristica esclamazione di quando fa qualcosa di stupido o di quando si fa male, il suo D'OH, è stato inserito all'interno dell'Oxford English Dictionary nel 2001 come suono onomatopeico.

E' così diventato un marchio registrato dalla 20th Century Fox.

Ecco che vi presentiamo la storia della sua nascita:
Durante il doppiaggio di un corto dei Simpson per il Tracey Ullman Show, gli ideatori della serie avevano chiesto a Dan Castellaneta (il doppiatore originale di Homer) che il suo personaggio usasse un'espressione di irritazione (che veniva riportato sul copione con il termine "annoyed grunt").

Castellaneta la rese come "d'ooooooh", espressione che prese daJimmy Finlayson, un personaggio che molti ricorderanno nella serie cinematografica Stanlio e Ollio; l'espressione veniva usata dall'attore inglese come una storpiatura dell'ingiuria inglese "Damn!".
Gli autori de I Simpson pensarono che sarebbe risultata molto più adatta al personaggio di Homer con una pronuncia più veloce. Così fece Castellaneta, trasformandola nell'espressione che oggi conosciamo.

Ed ecco a voi i best D'oh moments di Homer:



Il primo D'oh della storia della tv:
La versione di oggi venne utilizzata per la prima volta nel corto The Krusty the Clown Show (1989), sempre per il Tracey Ullman Show. Nei copioni di doppiaggio originali (in lingua inglese), viene trascritto come "annoyed grunt", e questa espressione appare anche nei titoli originali di alcune puntate.

Ringraziamo Dan Castellaneta per averci strappato 26 anni di risate grazie ai suoi infiniti D'OH!!

Share

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.