FoxCrime  

Lo spinoff di Criminal Minds sarà un successo

Un’intervista alla showrunner Erica Messer che ci spiega perché lo spinoff di Criminal Minds sarà un successo, anche grazie a Gary Sinise

0 condivisioni 0 commenti

Condividi

Erica Messer, showrunner di Criminal Minds, in un’interessante intervista a tvline.com, ci spiega i punti di forza dello spin-off che partirà prossimamente.
Questo spinoff prevede nel cast attori di livello come Gary Sinise. Come sarebbe a dire “Chi è Gary Sinise?” È l’austero tenente Dan di Forrest Gump, nonché il detective Mac Taylor di CSI: NY.

[Potrebbe interessarti anche: 9 curiosità su Gary Sinise]

[DOMANDA] Cosa avete imparato dei precedenti tentativi di spinoff?

[RISPOSTA] “La prima domanda da chiedersi è – Come possiamo essere simili ma diversi dall’originale? – e la risposta è uscita spontanea: sono più canaglie! Meno ligi al dovere rispetto alla BAU ma comunque pronti a soccorrere le persone in pericolo.

[DOMANDA] Su quali aspetti volete concentrarvi in questa serie?

[RISPOSTA] “Abbiamo scoperto che il 40% degli americani usa il proprio passaporto ogni anno. Sfruttare questo elemento e mettere i viaggiatori americani al centro dell’intera storyline ci sembrava la scelta migliore.” e prosegue “è un buon modo per alimentare la paure dello spettatore. Molte persone hanno paura ad andare a correre di sera anche a causa di alcuni episodi di Criminal Minds.

La showrunner ha voluto anche parlare del grande ritorno di Gary Sinise in televisione, attore che mancava da due anni, sin dal termine di CSY: New York  “Sono molto felice di poter collaborare con lui. È un grande professionista. Ho indagato e mi sono informata sul suo vecchio personaggio, mi riferisco a Mac Taylor, quel tanto che bastasse per essere sicura da non creare un personaggio troppo simile, ma non troppo, in modo da non farmi influenzare. Credo sarà un ottimo personaggio il suo”.

Insomma, stando a Erica Messer, questo secondo spin-off di Criminal Minds ha tutte le carte in regola per diventare un successo. Noi ne siamo sicuri. E non vediamo l’ora di scoprirne di più.

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.