FOX  

Kirkman: “La stagione 6 verterà sulla relazione tra Rick e Morgan”

Il creatore di The Walking Dead svela indizi sulla stagione 6 alla National Association of Broadcasters Show

0 condivisioni 0 commenti

Condividi

The Walking Dead 6 sarà molto incentrato sulla relazione tra Rick Grimes e Morgan Jones: questo è il sunto principale della chiacchierata che Robert Kirkman (creatore della serie), Charlie Collier (presidente di AMC) e Stephen Yeun (l’attore che interpreta Glenn) hanno fatto alla National Association of Broadcasters Show.

Queste le parole di Kirkman:

“Avere Rick e Morgan di nuovo insieme, finalmente, è una gran cosa e sicuramente questa storia occuperà grande parte della stagione 6. Ora abbiamo un Rick molto diverso e anche un Morgan molto diverso, quindi ovviamente vedremo una relazione tra loro… completamente diversa! E la questione di come andranno a interagire, di come lavoreranno insieme – se lavoreranno insieme – e di cosa uscirà da questa nuova relazione sarà praticamente la colonna portante della stagione 6”.

Come sempre, a Kirkman piace tenere sulle spine i suoi fan e ci tiene a precisare che nella prossima stagione ci saranno “a lot of cool stuff”: “un sacco di cose fighe”!

In sala, ovviamente, c’era grande interesse per l’eventuale morte di uno dei personaggi principali. Sarà Glenn, sarà Daryl?

[LEGGI ANCHE: È il momento di dire addio a Daryl o Glenn?]

“Noi non uccidiamo i personaggi più popolari e amati” scherza Kirkman tra un coro di risate.

Ma quanto potrà durare ancora la serie?

“Il nostro obiettivo a lungo termine è quello di raccontare questa storia imponente, cosa provoca una apocalissi, anche se non realistica. E lo abbiamo fatto stagione dopo stagione, mantenendo integra l’idea iniziale. È per questo che c’è la possibilità di andare avanti ancora molti anni”.

Condividi

Commenta

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.