FoxCrime  

The Blacklist: Red Alert

Dopo il trauma della diciottesima puntata, The Blacklist torna con altri colpi di scena.

0 condivisioni 0 commenti

Condividi

Red a terra, mano sul petto, ferito da un colpo di pistola. Questi sono solo alcuni momenti del finale thrilling dell’episodio 18 di The Blacklist. Poi schermo nero, ansia e mille domande che ci frullano in testa. Sarà ancora vivo? Sarà stato un colpo mortale? Chi è il mandante?
Che sia il titolo del nuovo episodio, Leonard Caul, a darci una risposta a quest’ultima domanda? A noi non è dato sapere, ma speriamo possa risolvere tutti gli intricati enigmi che abbiamo in testa da venerdì scorso. Come si può immaginare, questa puntata sarà ovviamente incentrata sulla lotta tra la vita e la morte del protagonista.

[Potrebbe interessarti anche: 8 segni che indicano che sei The-Blacklist-Addicted]

Ovviamente le notizie a riguardo sono volutamente “velate” in modo tale da mantenere alta la suspense. Davanti alla precisa domanda sul futuro del protagonista il produttore esecutivo Jon Bokencamp afferma: “Liz e Dembe sono sotto tiro e Red è ferito in una situazione incredibilmente disperata”.
Questo ci lascia intendere che il nostro Raymond, dovrà lottare per rimanere in vita e i suoi colleghi dovranno fare del loro meglio per catturare il cattivo di turno, Leonard Caul, vecchia conoscenza di Red. Ennesima riprova che nulla in questo show è dato per scontato e che i colpi di scena sono sempre dietro l’angolo.

Se volete sapere che fine farà Raymond Reddington, preparatevi una bella ciotola di pop corn, sdraiatevi sul divano e accendete la TV su Fox Crime. Questa sera alle 21.00 in prima visione assoluta potrete gustarvi una nuova appassionante puntata di The Blacklist.

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.