FOX   

Outcast: preparatevi a farvi possedere dai demoni di Kirkman

Il papà di The Walking Dead torna a parlare di Outcast, la sua nuova serie TV

0 condivisioni 0 commenti

Share

Se amate The Walking Dead, adorerete Outcast. Per chi non lo conoscesse ancora stiamo parlando dell’ultimo fumetto partorito dal genio di Robert Kirkman. La serie racconta la storia di Kyle Barnes, un ragazzo tormentato dalle possessioni demoniache sin dall’infanzia (qui tutti i dettagli sulla trama).

Dopo gli zombie preparatevi per una nuova incursione nel genere horror, insomma.

Ma come è nata l’idea di trasportare sul piccolo schermo un fumetto che, ai tempi, ancora non era stato pubblicato?

 “Ho raccontato al volo l’idea grezza a Sharon Tal Yguado [Global Scripted Development ed Executive Producer di Fox International Channels]” ha dichiarato Kirkman. “Non sapevo quando né se lo avremmo fatto, perché lo show [The Walking Dead] stava andando molto bene ed erano tutti molto impegnati. Ma lei ha detto comunque ‘Ok, lo compro’”.

“In quel momento avevo in mente solo lo scheletro della storia e gli snodi principali. È stato strano sapere che avrebbero realizzato la serie TV di un fumetto appena abbozzato!”.

Un bel salto se considerate che quando The Walking Dead è sbarcato in TV il fumetto aveva già superato il numero 60 e aveva un nutrito seguito di fedelissimi fan (i #DEADicated fan).

Come per The Walking Dead, tra serie TV e fumetto ci saranno delle sostanziali differenze: “Sono queste differenze ad aiutarmi e a stimolarmi. Per cui sì, ci saranno di sicuro delle divergenze tra le due versioni. Ovviamente, Kyle Barnes sarà sempre Kyle Barnes e ci saranno tantissimi punti di contatto, ma voglio che anche le persone che leggono il fumetto si stupiscano guardando lo show”.

E noi non vediamo l'ora di farci stupire nuovamente da te, caro Robert.

Share

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.