FoxCrime  

La violenza in Criminal Minds è necessaria. Lo dice Mantegna

Qualche volta, la violenza serve per mostrare al meglio la realtà

0 condivisioni 0 commenti

Condividi

La violenza in tv è sempre oggetto di molte critiche. È stato criticato The Walking Dead, 24, Sons of Anarchy e anche Criminal Minds, in cui le storie sono sempre centrate su qualche tipo di violenza. E, aggiungiamo, è abbastanza ovvio visto che è una serie che parla di serial killer!

Joe Mantegna e la sua co-star di Criminal Minds Esai Morales hanno partecipato a un Reddit AMA (Ask Me Anithing) e hanno risposto a diverse domande sulla questione violenza.

Gli è stato chiesto se qualcuno degli attori si fosse sentito particolarmente colpito da un episodio e Mantegna ha risposto:

Nessun episodio mi ha personalmente infastidito, perché ci sono davvero uomini veri e donne vere che fanno questo mestiere ogni giorno. Essere infastiditi da questi argomenti significherebbe essere poco rispettosi nei confronti di queste persone. E mi dispiace che ci siano persone costrette a fare questo lavoro così difficile, ma credo che sia importante mostrare al pubblico cosa succede, come funziona un’organizzazione come la BAU, che lavora così ogni giorno. Poi io la vivo come finzione quindi interpretare queste parti non mi sconvolge”.

Ma perché la violenza è necessaria per Criminal Minds? Non se ne potrebbe fare a meno? Sia Mantegna che Morales sono d’accordo:

“Il nostro show è diverso: non glorifica una sparatoria o un omicidio. Semplicemente mostriamo la violenza come esiste nel mondo e mostriamo come ci siano delle persone che la combattono. Noi facciamo vedere anche la parte più psicologica e sofferta della violenza, non la celebra come se fosse qualcosa di cool!”

Voi che ne pensate? Criminal Minds è su FoxCrime ogni venerdì alle 21.55 in prima assoluta.

 

Condividi

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.