FoxCrime  

5 domande a cui The Blacklist dovrà dare risposta

L’incredibile finale di stagione di The Blacklist ci ha lasciato con alcune domande a cui la terza stagione dovrà rispondere.

0 condivisioni 0 commenti

Share

Il finale di stagione di The Blacklist, andato in onda venerdì scorso su Fox Crime, è stato qualcosa di epico, pieno di colpi di scena e verità finalmente svelate che ci hanno letteralmente tenuti inchiodati sul divano davanti alla televisione.

La vera domanda però è: e adesso?

Inutile girarci attorno, The Blacklist si è rivelata in queste due stagioni una delle serie più promettenti ed elettrizzanti degli ultimi anni, e ora gli scrittori avranno il loro bel da fare per riuscire a mantenere lo stesso altissimo livello qualitativo a cui ci hanno abituato.

A legare la prossima stagione con le precedenti saranno, oltre che i protagonisti, le domande con cui ci ha lasciato questo finale di stagione. Domande a cui noi fan non vediamo l’ora di ricevere risposta.

Iniziamo con la più ovvia: Dove si sono nascosti Red e Liz? Sappiamo che dovranno nascondersi dalla Congrega, per evitare di essere uccisi, ma in quale parte del mondo è possibile rimanere al sicuro da un nemico di tale portata?

La seconda questione da risolvere riguarda un personaggio “scomodo”, uno di quelli che abbiamo amato-odiato per tutto il tempo: Tom. Quale sarà il suo destino? Riuscirà a rimanere fedele ai suoi sentimenti per Liz oppure cederà nuovamente al lato oscuro della forza? Sinceramente speriamo nella prima, anche se l’idea di averlo nuovamente dalla parte dei villain un po’ ci stuzzica.

L’FBI, invece, ci porta alla terza domanda: Cooper e Ressler come agiranno nei confronti di Liz e Red? Entrambi, infatti, sono sia agenti collaborativi del Bureau, sia presenti nella lista dei maggiori ricercati di sempre. Seguiranno il diktat della cattura oppure faranno il doppio-gioco cercando di nasconderli dalla Congrega?

Proprio quest’ultima ci porta dritti dritti alla quarta questione: quello che sembrerebbe essere il nemico principale della prossima stagione, continuerà a lavorare dietro le quinte cercando di dare la colpa della cospirazione a Liz oppure uscirà definitivamente allo scoperto dando il via ad una caccia alle streghe?

E infine lei, LA DOMANDA: quale connessione c’è tra Red e Liz?

Speriamo che la prossima stagione possa darci tutte queste risposte e, soprattutto, che gli autori sappiano creare una storyline che abbia lo stesso livello di tensione di quest'ultima. Anche perché, si sa, la terza serie è un po' come la cartina di tornasole per gli show televisivi. E noi siamo certi che The Blacklist riuscirà a prendere il massimo dei voti. Nel frattempo, voi, che idea vi siete fatti?

Share

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.