FoxCrime  

Profiling si mette a nudo!

Il protagonista Philippe Bas rivela che sarà nudo in una scena della sesta stagione di Profiling.

0 condivisioni 0 commenti

Share

Come in ogni scena del crimine che rispetti, siamo soliti sentir parlare di corpo del reato. In questo caso però è un super corpo! E udite udite… sarà pure nudo! Stiamo parlando del fisico scolpito di Thomas Rocher, il pragmatico detective che aiuta l’esperta profiler Chloe Saint-Laurent nelle complicate indagini del comando.

Nella nuova stagione di Profiling, infatti, vedremo Philippe Bas completamente nudo. Dopo il finale shock della quinta stagione, il detective Rocher dovrà essere sottoposto a un intervento chirurgico ed è quindi per questo motivo che lo vedremo con pochi vestiti addosso.
L’attore ci tiene però a precisare che lo fa solo per dovere di copione (peccato!) come ci rivela: “Ho accettato perché era coerente con la storia. Dovranno ricucire il taglio nella gamba di Thomas e quindi dovranno mostrare l’intervento. Solo per questo motivo ho dato la mia approvazione per la scena di nudo”.

[Potrebbe interessarti anche: Odile Vuillemin si racconta]

Questa nuova stagione parte sicuramente col piede giusto come conferma Philippe: ”La serie sta cambiando, e il prossimo anno segnerà la partenza di un personaggio noto e l’arrivo di un nuovo detective. Diventeremo ancor più 2.0 con l’introduzione di nuovi criminali!”.

L’attesa si sta facendo sempre più pressante e so che già molti di voi non vedono l’ora che esca la data di release.

Avremo una sesta stagione da leccarsi i baffi, non solo per la scena di nudo di Philippe Bas, ricca di colpi di scena e di nuovi spinosi casi da risolvere per l’accoppiata Rocher - Saint Laurent.
Rimanete aggiornati sul nostro sito, perché appena avremo notizie su questa entusiasmante nuova stagione non tarderemo a farvelo sapere!

Share

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.