FOX  

Il creatore di Wayward Pines dice la sua sulla Prima Generazione

Chad Hodge torna a parlare della quinta puntata di Wayward Pines, "La verità"

0 condivisioni 0 commenti

Condividi

Ammettetelo, neanche voi vi siete ancora ripresi dalla puntata il cui la “grande verità” sulla (non troppo) idilliaca Wayward Pines è stata rivelata.

Come certamente saprete la serie si è presa una pausa e tornerà su FOX giovedì 25 alle 21.00 in contemporanea USA. I fan hanno riempito questi 15 giorni di stop sollevando ipotesi, innescando flame su Internet e inventando teorie più o meno verosimili riguardo al prosieguo della trama.

A placare (parzialmente) la curiosità di noi fan ecco che arrivano le parole di Hodge stesso che dice la sua sulla misteriosa Prima Generazione, una delle sorprese più inquietanti (sì, più ancora degli Abbie) dell’episodio.

Ecco cosa ha dichiarato il creatore di Wayward Pines.

 

Credo che la mia parte preferita di “La verità” sia quella ambientata nella scuola, in cui la signora Fisher (Hope Davis) spiega a Ben (Charlie Tahan) e ai suoi due compagni di classe la verità, per l’appunto.

La lezione della signora Fisher è un giusto mix di passione e paura, calore e pericolo. Mi vengono i brividi ogni volta che la guardo raccontare la storia ammonitrice di "Chris", il ragazzo che ha detto ai suoi genitori la verità (causandone poi il suicidio).

Perché fidarsi di un ragazzo rivelandogli un segreto così spaventoso?

Molti mi fanno questa domanda. In fondo, un teenager è l'ultima persona a cui affideresti una verità del genere. O forse no?

Ripensate a quando eravate più giovani e avete imparato tutto sui pianeti e sul sistema solare. Avete visto foto o diapositive di Plutone e Nettuno, le stelle e le comete, il Big Bang.

A occhio nudo non potevate vedere niente di tutto questo né tantomeno toccare con mano, ma lo avete accettato senza pensarci due volte. Avete ascoltato e preso appunti e poi avete fatto una verifica. Vi siete fidati. Ciecamente.

Ma cosa succederebbe se a 40 anni, senza aver mai sentito parlare di tutto questo, qualcuno cercasse di convincervi che ci sono nove pianeti nel nostro Sistema ed è la Terra che ruota intorno al Sole? Pensereste che sia fuori di testa!

Le menti giovani sono più aperte, più curiose e più propense al cambiamento delle menti degli adulti. Ma soprattutto i giovani vogliono sentirsi speciali. Vogliono sentirsi importanti. Vogliono avere responsabilità, perché nessuno si fida di loro.

A Wayward Pines, i giovani sono chiamati Prima Generazione perché sono i primi a cui viene affidata la verità. Sono speciali. Sono importanti.

Mi piace lo sguardo sul volto di Ben quando è in piedi di fronte a tutti i ragazzi che compongono la Prima Generazione: è stato un emarginato per tutta la vita, ma ora è stato accolto come uno dei futuri capi delle ultime persone sul pianeta.

Questa è roba grossa. E i genitori non potrebbero capirlo.


Wayward Pines torna giovedì 25 alle 21.00 in contemporanea USA su FOX.

Condividi

Commenta

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.