FOX

Preacher fa il grande salto e vola in Tv

Il fumetto creato da Garth Ennis e Steve Dillon diventerà una serie televisiva grazie all'AMC.

0 condivisioni 0 commenti

Condividi

Preacher, la serie cult a fumetti creata da Garth Ennis e Steve Dillon è pronta per fare il grande salto e diventare una serie tv. Proprio così, dopo The Walking Dead, Marvel’s Agent of S.H.I.E.L.D. e Outcast, l’AMC è pronta a scommettere su un nuovo cavallo vincente.

Ma di cosa parla Preacher? È presto detto.

La serie racconta le avventure Jesse Custer, un disadattato prete di origini texane che viene posseduto da “Genesis”, creatura soprannaturale nata dall’unione di un’angelo e un diavolo.

Un'entità composta in egual parte da pura bontà e pura malvagità così potente da poter rivaleggiare con Dio stesso. Per dirla in parole povere, siamo di fronte a un essere in grado di distruggere l'equilibrio.

Spinto da un senso di giustizia, il nostro eroe parte in un viaggio attraverso l’America alla scoperta dei suoi nuovi poteri e dell’unico essere in grado di tenergli testa: Dio.

Jesse, interpretato da Dominic Cooper, non sarà solo in questo viaggio. Al suo fianco avrà due compagni davvero speciali.

Cassidy, portato su schermo da Joseph Gilgun (Misfits), è un tossico alcolizzato che non si tira indietro di fronte a nulla. Ah già, è anche un vampiro di origini irlandesi. 

Tulip O’Hare, interpretata da Ruth Negga. Ex di Jesse, appassionata di moda e di bazooka. Una che non si fa molti problemi a rubare o uccidere, a patto che il “fine giustifichi i mezzi”.

Insomma, l’AMC ha deciso di seguire il trend vincente di questi ultimi anni: quello di andare a prendere serie a fumetti di successo e adattarle per il piccolo schermo. E visto quello che è stato fatto con The Walking Dead, non stentiamo a credere che verrà fuori un altro capolavoro.

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.