FoxCrime  

Josh Duhamel da poliziotto a papà il passo è breve!

L’attore protagonista di Battle Creek si racconta. Tra vita da set e vita da padre di famiglia qual è la più difficile?

0 condivisioni 0 commenti 0 stelle

Share

Josh Duhamel è la star della nuova serie TV targata Fox Crime, Battle Creek, e grazie a questo articolo impareremo a conoscerlo meglio.
Come ormai ben sapete, Battle Creek racconta la storia di uno sgangherato ufficio di polizia senza fondi in cui finisce, quasi per caso, il professionista dell’FBI Milton Chamberlain. È il classico agente vestito di tutto punto, organizzato e appassionato di tecnologia, diversissimo dal suo collega Russ Agnew, grezzo, aggressivo e dal pugno facile.

[Potrebbe interessarti anche: David Shore, creatore di House, ci presenta Battle Creek]

Josh è tornato sul set di una serie TV dopo una breve pausa e l’impatto è stato emozionante: “Mi ero scordato di quanto fosse dura stare su un set. Sei lì 24 ore su 24, 7 giorni su 7 per un lungo periodo, praticamente vivi lì. Diventi una grande famiglia. Si formano forti relazioni personali e si stringono belle amicizie”.

È un attore davvero professionale e sempre sul pezzo il buon Josh: “Non mi piace farmi trovare impreparato, studio di volta in volta e quando riesco mi porto anche avanti. Mi assicuro di sapere a memoria già la scena dopo, così non faccio figuracce con i colleghi e lo staff”.

Le parole invece che spende per il figlio sono splendide: “Fin da quando ho raggiunto la maggiore età ho desiderato avere un figlio. Finalmente il mio sogno si è avverato. È quanto di più bello potessi fare. Ogni volta che me le trovo davanti agli occhi penso che qual piccolo scricciolo d’uomo l’ho fatto io. È parte di me!”

Che bravo padre di famiglia Josh Duhamel, e che bravo detective! Seguiamo le sue indagini da venerdì 3 luglio alle 21.00 in prima assoluta su Fox Crime.

Share

Vota

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.