FOX   

Robert Kirkman parla di Outcast, la sua ultima creazione

Dopo The Walking Dead, Robert Kirkman si cimenta su una nuova trasposizione da fumetto a serie tv

0 condivisioni 0 commenti 0 stelle

Share

Robert Kirkman non era presente al Comic-Con di San Diego perché era ancora convalescente per un’operazione alla gola, ma ha comunque trovato il modo di dire la sua, in alcuni video, su Outcast, la sua ultima creazione.

La serie, ispirata al fumetto horror sceneggiato da Kirkman stesso e disegnato da Paul Azaceta, arriverà nel 2016 e ha già tutta l’aria di essere la serie più attesa del prossimo anno.

Il co-showrunner Chris Black (Star Trek: Enterprise, Sliders, Mad Men) ha analizzato la principale differenza che c’è tra le due creazioni di Kirkman:

“The Walking Dead fa leva su materiale preesistente. Qui invece viaggiamo su un binario parallelo: giriamo lo show mentre Robert scrive il fumetto. Aggiungeremo materiale per la televisione perché i fumetti non hanno sufficienti elementi per reggere un’ora di episodi a testa. Non confondete i processi quindi: The Walking Dead, in tv, mette in scena momenti che tutti vogliono veder trasposti dalla carta, qui tentiamo di dimostrare al pubblico che la tv può essere altrettanto straordinaria e avvincente quanto un fumetto da sfogliare”.

Ma secondo Kirkman le due serie hanno un loro punto in comune. Scoprite quali nell’intervista fatta a Robert Kirkman, sottotitolata in italiano.

Share

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.