FoxCrime  

Come diventare profiler da spiaggia

BAU da spiaggia: i consigli per riconoscere i bugiardi sotto l’ombrellone e vivere una vacanza serena.

0 condivisioni 0 commenti 0 stelle

Share

Grazie alla vostra assidua frequentazione di brillanti menti come Derek Morgan e Spencer Reid, ormai i vostri figli e mariti vi odiano perché non possono più nascondervi nulla? Avete capito da anni persino qual è l’ingrediente segreto della Coca Cola?

Bene, è giunto il momento di testare l’affidabilità del vostro intuito anche sotto l’ombrellone! Dall’FBI alla FBI (Federazione Bugiardi Incalliti). La BAU (Behavioral Analysis Unit) contro i BAU (Bugiardi Abbronzatissimi Uniti). Perché è anche giusto e sacrosanto sgamare e sbugiardare la vicina di ombrellone che millanta esperienze caraibiche fatte invece nel lettino del Sun Center, no?

In attesa dell'undicesima stagione di Criminal Minds, Marie Claire ha pensato bene di contattare lo psicoterapeuta Giorgio Nardone, lautore di L’arte di mentire a se stessi e agli altri. Grazie alla sua esperienza, Nardone ci mette in guardia da diversi tipi di bugiardo: dal millantatore esibizionista, che sfoggia l’esito di ore di palestra o di sedute di botox, al mentitore classico, che omette di avere famiglia o fidanzata per assicurarsi un flirt. Dal low profile in cerca di rassicurazione, che finge disinteresse per l’aspetto per esaltare il proprio profilo intellettuale (spesso deludente), al narciso nudo e crudo, cresciuto dalla mamma nella certezza di essere amabile e bello, .

Gli “indicatori della menzogna” dei mentitori abituali? Se il fatto che ci stanno raccontando è privo di dettagli e di ricordi sui suoni o gli odori percepiti, probabilmente la storiella non ce la stanno davvero raccontando giusta. Quindi il consiglio è spegnere il fuoco aggiungendo legna: chiedere dettagli su dettagli, costringendo il millantatore a crollare sotto il peso della sua frottola ingigantita.

Solo una raccomandazione: se si spargerà troppo la voce sulle vostre doti da profiler, durante le ferie la vostra consulenza sotto l’ombrellone diventerà più richiesta dell’intervento del bagnino più aitante di tutto il litorale!

Cosa leggerete quindi sotto l’ombrellone? La mente dei bugiardi di turno, of course.

Share

Vota

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.