FoxCrime  

Criminal Minds: a volte ritornano

Jane Lynch, la mamma di Spencer Reid in Criminal Minds, è pronta a tornare sul set della serie crime.

0 condivisioni 0 commenti 0 stelle

Share

A volte ritornano… ed è questo il caso! L’attrice Jane Lynch è infatti pronta a mettere di nuovo piede sul set di Criminal Minds. Jane, dopo la splendida interpretazione di Sue Sylvester in Glee, è pronta a tornare madre. Non nella realtà, o perlomeno noi non siamo informati a riguardo, ma nella fiction: vestirà di nuovo i panni della mamma di Matthew Gray Gubler, l’irriverente e geniale “dottore” di Criminal Minds.

Madre e figlio si erano “separati” parecchie stagioni fa e un ultimo approccio tra i due si ebbe nella stagione 9, quando Spencer ricevette una lettera della madre che lo avvertiva di un suo viaggio al Grand Canyon. Finalmente dopo due stagioni potrebbero riabbracciarsi!

>>> Jackie Chan in Criminal Minds 11

L’attrice è fortemente voluta dai produttori e dal cast come ci rivela la showrunner Erica Messer: “Rivogliamo Jane sul set assolutamente! Ho parlato con Matthew di questo ritorno e ne è entusiasta anche lui”.

Il problema però è trovare una trama che possa giustificarne il ritorno: “Ci vuole una ragione perché lei riappaia, non voglio che sembri irreale, costruito o forzato. Ma prima di tutto vogliamo sfruttare il personaggio al massimo perché ci era piaciuto parecchio e vorremmo riproporlo dandogli uno spazio maggiore”.

A sentire le parole della produttrice parrebbe sicuro il ritorno di mamma Jane e addirittura con un ruolo decisamente più importante rispetto alle poche apparizioni delle stagioni precedenti. Oltre a lei però, ci saranno nuovi ingressi come ad esempio Aisha Tyler che ricoprirà il ruolo di Tara Lewis, una psicologa forense che potrebbe far breccia nel cuore di Spencer.

>>> Succose anticipazioni sulla stagione 11

La carne al fuoco, come avete letto, è parecchia quindi non ci rimane che aspettare trepidanti l’approdo in Italia dell’undicesima stagione.

Share

Vota

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.