FOX  

The Walking Dead: l’inverno sta arrivando?

In questa stagione dovrebbe sopraggiungere la neve, ma in Georgia pare sia impossibile… come fare allora?

0 condivisioni 0 commenti 0 stelle

Share

L’inverno sta arrivando!

Quanto volte abbiamo sentito questo motto? Decisamente parecchie, e questa volta la rigida stagione sta arrivando anche per i sopravvissuti di The Walking Dead. Nella serie di fumetti infatti, viene raccontato un intero filone di storie ambientate nella neve, e questo dovrebbe accadere anche nella serie. Molti dei personaggi, sempre nel romanzo scritto, stanno ancora vivendo ad Alexandria e sono costretti a convivere con questo insistente nevischio. Come riprodurre queste condizioni climatiche nella realtà?

D’istinto verrebbe da pensare “Massì usi del polistirolo o della neve finta e hai risolto…” ma per il produttore Scott M. Gimple, non è davvero cosa facile: “Nella serie a fumetti ci sono parecchie storie rilevanti ambientate nella neve e che si riferiscono all’inverno. È una sfida per noi, contando che in Georgia è quasi impossibile avere un meteo simile. È davvero dura e stiamo cercando di capire come risolvere questo intricato rebus”.

>>> ANTEPRIMA: Il primo sneak peek di TWD 6

Sull’eventuale utilizzo di neve finta ribadisce “Non vogliamo usare cereali o roba simile di colore bianco per rendere l’effetto neve. Vogliamo ottenere un qualcosa quanto più reale possibile, non sarà facile ma vogliamo provarci in tutti i modi!”

Quindi la situazione è questa: avere la neve in Georgia suona strano e ricostruirla finta è peggio ancora! Come fare quindi? I produttori stanno facendo lavorare il cervello e speriamo ci diano una risposta in merito quanto prima.

>>> Il nuovo teaser in italiano e 2 coming back inaspettati (forse)

Però, adesso come adesso, noi #zombieaddicted abbiamo altre priorità: i giorni che ci separano dalla stagione 6 sono sempre meno, il 12 ottobre Rick Grimes e compagni son pronti a tornare su Fox alle 21.00 in contemporanea USA.

Share

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.