FOX  

American Horror Story raddoppia!

Nel 2016 potrebbero esserci due stagioni di American Horror Story.

0 condivisioni 0 commenti

Condividi

Proprio così, avete letto bene, nel 2016 potrebbero esserci due stagioni di American Horror Story.

A dirlo è proprio il deus ex-machina della serie, Ryan Murphy, che sorprende tutti annunciando:il prossimo anno potremmo avere una serie in inverno e una in primavera, niente di sicuro però, ancora dobbiamo decidere”.

In effetti non sorprende che la produzione e il team work che sta dietro la creazione di American Horror Story vogliano raddoppiare gli sforzi, visto il successo dell’ultima stagione.

Freak Show, infatti, ha ottenuto il più alto numero di candidature agli Emmy mai avute da una serie di American Horror Story, ed è stata in assoluto la stagione più vista di sempre, addirittura più di Asylum, il capitolo considerate da molti fan come il vero capolavoro della saga.

[Potrebbe interessarti anche: “Jessica Lange torna in American Horror Story”]

Ryan Murphy ha poi aggiunto: "Stiamo facendo qualcosa che non abbiamo mai fatto prima con questo show: abbiamo deciso di sperimentare, andando a creare due gruppi di lavoro differenti che lavoreranno in due diverse writers room. Il prossimo agosto saremo pronti a partire con il nuovo team. L’altra novità a cui stiamo lavorando è il look della serie, che sarà in futuro molto differente da quello attuale. Diventerà più selvatico e dark”.

Quel che è certo è che adesso non vediamo l’ora che Ryan Murphy ci confermi quanti anticipato nelle sue dichiarazioni. Nel frattempo, ci consoliamo aspettando l’arrivo di Hotel, pronti a scoprire se Lady Gaga sarà in grado di portare il testimone lasciato da Jessica Lange. Sarà difficilissimo, ma non sarebbe la prima volta che Murphy ci stupisce. 

In fondo, è quello che sa fare meglio.

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.