FOX  

Sheldon, sono tuo padre!

I 4 Nerd più famosi della TV sono pronti a incontrare (di nuovo) il favoloso mondo di Star Wars. Che la forza sia con voi piccoli Padawan.

0 condivisioni 0 commenti 0 stelle

Share

Cosa sarebbe Batman senza Robin? E Frodo senza la Compagnia dell’Anello? E The Big Bang Theory senza Star Wars?

La risposta a tutte le domande sarebbe sempre e comunque “Non avrebbero alcun senso!”. Ecco perché gli ideatori della serie Chuck Lorre e Bill Prady hanno deciso di dedicare un episodio della serie Nerd per eccellenza alla saga fantascientifica più famosa al mondo. Una dedica non casuale, ma un chiaro omaggio al nuovo capitolo che debutterà in tutte le sale cinematografiche il 16 dicembre.

I Nerd di Pasadena si troveranno a confrontarsi (di nuovo) con il mondo di Star Wars magistralmente diretto da George Lucas e dei suoi Jedi e Sith. Le contaminazioni “stellari” non sono infatti nuove nel mondo di The Big Bang Theory, ma d’altronde tra noi Nerd le citazioni di Star Wars sono frequentissime. Ammettiamolo, quante volte ci siamo lasciati con un “Che la forza sia con te!” o abbiamo preso in giro un amico dalla parlata stramba associandolo a Jar Jar?

Anche per Sheldon e compagni il mondo dei Jedi è un po’ come se fosse casa, è un po’ come se vivessimo tutti insieme sulla Morte Nera.

Steve Molaro, produttore esecutivo della serie, ci rivela che tutti sono in fibrillazione per l’uscita del film: “Siamo tutti elettrizzati, dentro e fuori dal set. I personaggi, ovviamente, non vedono l’ora di essere al cinema a godersi la pellicola in anteprima. Vogliamo legare fortemente le vite dei protagonisti con l’uscita del film ma non so ancora che direzione prenderemo. Abbiamo molte idee fiche ma ancora nessuna si è concretizzata. Staremo a vedere”.

Queste menti geniali sono riuscite a rendere la serie Nerd più Nerd e questo non può far altro che accrescere la nostra ammirazione nei loro confronti.

Cari i miei piccoli Padawan mantenete la calma, perché i nuovi episodi di The Big Bang Theory potrebbero arrivare tra non molto anche in Italia.  

Share

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.