FOX

Tutti i vincitori degli Emmy Awards 2015

Trionfa Viola Davis con Le regole del delitto perfetto

0 condivisioni 0 commenti 4 stelle

Share

Era nell’aria, in molti se lo aspettavano, in molti ci speravano: Viola Davis (Le regole del delitto perfetto) è la prima donna di colore a vincere un Emmy come miglior attrice protagonista di una serie tv drama. Annalise Keating entra così nella storia.

La 67esima edizione degli Oscar della tv, che si è tenuta al Microsoft Theater di los Angeles, è dunque la notte di Viola Davis che con le lacrime agli occhi dice:

“L’unica differenza fra le attrici di colore e le altre sono le opportunità. Non puoi vincere un Emmy per un ruolo che non esiste” 

e dedica la sua vittoria a una commossa Kerry Washington (Scandal) a Taraji P. Henson (Empire) che si alza per applaudirla, a Shonda Rhimes (che l’ha portata in tv creandole addosso un personaggio perfetto) a Halle Berry e a tutte le colleghe afroamericane.

Ecco il video del commovente discorso.

Ma è anche la notte del Trono di Spade (che vince di tutto) e di Jon Hamm (Mad Men) che finalmente porta a casa una statuetta come miglior attore protagonista di una serie tv drama.

Ecco tutti i vincitori.

Migliore serie drammatica: Il Trono di Spade.

Miglior serie tv commedia: Veep – Vicepresidente incompetente.

Miglior attore protagonista in una serie drammatica: Jon Hamm (Mad Men).

Miglior attore protagonista in una serie commedia: Jeffrey Tambor (Transparent).

Miglior attore non protagonista in una serie drammatica: Peter Dinklage (Il Trono di Spade).

Miglior attrice non protagonista in una serie drammatica: Uzo Aduba (Orange Is the New Black).

Migliore attrice protagonista in una serie drammatica: Viola Davis (Le regole del delitto perfetto).

Miglior attrice protagonista in una serie commedia: Julia Louis-Dreyfus (Veep – Vicepresidente incompetente).

Miglior attrice protagonista in una miniserie o film: Frances McDormand (Olive Kitteridge).

Miglior attore non protagonista in una serie commedia: Tony Hale (Veep – Vicepresidente incompetente).

Miglior attrice non protagonista in una serie commedia: Allison Janney (Mom).

Miglior sceneggiatura per un programma varietà: The Daily Show.

Miglior sceneggiatura per una serie tv commedia: Simon Blackwell (Veep – Vicepresidente incompetente).

Miglior sceneggiatura per una serie tv commedia: Tony Roche (Veep – Vicepresidente incompetente).

Miglior reality show-competizione: The Voice.

Miglior attore protagonista in una miniserie o film: Richard Jenkins (Olive Kitteridge).

Miglior sceneggiatura per una serie tv drammatica: D.B. Weiss (Il Trono di Spade).

Miglior sceneggiatura per una serie tv drammatica: David Benioff (Il Trono di Spade).

Miglior regia per una serie tv commedia: Jill Soloway (Transparent).

Miglior regia per una serie televisiva drammatica: David Nutter (Il Trono di Spade).

Ecco le meglio vestite (secondo Coco Perez).

E le peggio vestite.

Ed ecco un video con delle gag davvero divertenti!

Share

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.