FoxCrime  

Candice Renoir non è il solito poliziesco. Parola di Cécile Bois

L’attrice francese racconta perché Candice Renoir vi stupirà.

0 condivisioni 0 commenti 2 stelle

Share

Candice Renoir non è il solito drama poliziesco a cui ormai siamo abituati. C’è una fortissima componente “familiare” al suo interno, dovuta proprio alla situazione della protagonista, madre divorziata con 4 figli a carico. E non solo, a rendere unico nel suo genere questo telefilm è anche la doppia battaglia che il commissario Renoir dovrà combattere: da un lato la delicate gestione delle indagini sui diversi casi criminali, dall’altra la difficoltà nell’affermarsi all’interno del commissariato dopo 10 anni di inattività.

E a raccontarci l’unicità di questo show è proprio Cécile Bois, la sua interprete: “È estremamente interessante il fatto che questo personaggio sia diverso dai soliti commissari di Polizia: lei è prima di tutto una madre non troppo sicura di sé, portata a seguire, nella vita come nelle indagini, meno la logica e più l’istinto”.

[Potrebbe interessarti anche: “Dal 15 ottobre Candice Renoir arriva su FoxCrime”]

Ed è stato proprio questo a far innamorare Cécile Bois di Candice Renoir: “Avevo già partecipato ad alcuni telefilm di genere poliziesco, e nessuna di queste esperienze rientra nei miei ricordi professionali più belli. Quando ho saputo del carattere introverso di questo personaggio, mi son detta ‘Grande, finalmente un personaggio vero, che è prima persona e poi poliziotto’. A differenza di molte serie in cui la vita privata del personaggio è realizzata in funzione del suo ruolo, qui è l’esatto opposto”.

E sul carattere del personaggio: “È una donna avida, piena di difetti ... È una persona che cambia atteggiamento in base a quello che le accade attorno, proprio come le persone normali. Questo è ciò che mi meraviglia di Candice".


Insomma, un personaggio più unico che raro nel panorama dei detective seriali.

E siamo sicuri che dal 15 ottobre, in prima assoluta su Fox Crime, vi innamorerete di lei. 

Share

Vota

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.