FoxCrime  

Una talpa in Criminal Minds

La BAU scoprirà una terribile verità: una minaccia si nasconde al suo interno.

0 condivisioni 0 commenti 5 stelle

Share

A quanto pare l’impensabile sta per succedere: dopo anni passati a combattere e catturare minacce all’esterno, questa volta, il nemico si nasconderà in seno alla BAU.

Proprio così, avete letto bene: a Quantico si nasconde una talpa.

Già nella premiere della nuova stagione di Criminal Minds, la squadra capitanata da Hotch, verrà a scoprire di essere attaccata dall’interno, proprio da uno dei membri del team. Nello specifico, la scoperta di una fuga di informazioni riservate, metterà a grave rischio la fiducia stessa tra i membri della BAU.

Possibile che uno dei nostri eroi sia davvero passato al lato oscuro della forza?

A quanto pare sembra di si.

Sarà una trama molto divertente, una storia che vi terrà col fiato sospeso” ha detto Erica Messer, showrunner ed executive producer della serie, che ammette che l’indagine per scoprire la talpa porterà ad una delle più grandi rivelazioni dell’intera serie, e, sicuramente, ad uno dei momenti più intensi di questa undicesima stagione.

La squadra dovrà quindi indagare su più fronti, da una parte occuparsi e preoccuparsi del soggetto ignoto di turno, dall’altra cercare di limitare la fuga di informazioni che qualcuno sta trafugando.

L’indagine coinvolgerà Spencer Reid, Aaron Hotchner, Derek Morgan, Penelope Garcia e Dave Rossi: sarà uno di loro il voltagabbana? Oppure loro sono gli unici di cui ci si può fidare?

Dalla lista nera possiamo sicuramente togliere JJ, vista la sua assenza più che giustificata.

Insomma, per scoprire di più su quella che promette essere la stagione più intensa di Criminal Minds dovremo aspettare ormai pochissimo: il 13 novembre, giorno dell’inizio dell’undicesima stagione su Fox Crime in prima assoluta, è ormai dietro l’angolo.

Share

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.