FOX   

La paura prende vita: dal fumetto alle serie tv, la genesi di The Walking Dead e Outcast

Fox porta Paul Azaceta, disegnatore e co-creatore di Outcast, all’IF – Italians Festival

0 condivisioni 0 commenti

Condividi

I fumetti sono sempre stati considerati un fenomeno di nicchia, materia per veri appassionati. Ma oggi non è più così e il fumetto d’autore trova spazio in tv con serie che diventano di culto e raccolgono milioni di fan in tutto il mondo come The Walking Dead (ogni lunedì in contemporanea USA su Fox) e prossimamente Outcast.

Un legame, dunque, che si fa sempre più stretto tra comics e serialità televisiva dove linguaggi e temi si fondono per creare un nuovo genere. Quali sono gli effetti di questo connubio? E quali i possibili sviluppi?   

Di questo e molto altro si parlerà sul palco di IF – Italians Festival – un festival dedicato alla creatività in cui professionisti del mondo della comunicazione, sperimentatori, artisti e semplici appassionati si incontrano per confrontarsi e condividere ispirazioni, stimoli ed esperienze.

L’appuntamento con l’intervento di Fox è per sabato 7 novembre alle 11.30 nella sala A del Teatro Franco Parenti di Milano. Ospite esclusivo: Paul Azaceta, disegnatore e co-creatore di Outcast, reduce dalla partecipazione al Lucca Comics & Games del weekend scorso. La discussione sul tema fumetto e serie tv sarà fatta con Luca Rochira, Programming Director Entertainment Channels di Fox, e con la moderazione di Marta Cagnola, giornalista di radio24.

Verrà trasmessa un’intervista a Robert Kirkman, il creatore di The Walking Dead, e i primi attesissimi minuti del pilot di Outcast.

Vi aspettiamo!

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.