FOX  

Episodio 6.06: "Al sicuro"

Il commento all’episodio 6 della sesta stagione di The Walking Dead.

0 condivisioni 0 commenti 0 stelle

Share

Attenzione! L'articolo contiene spoiler sull'episodio 6 di The Walking Dead 6.

"Non ci avrebbe abbandonati - L'ha già fatto una volta - Ma poi è ritornato."

Sasha e Abraham, in questo scambio di parole, descrivono alla perfezione un semplicissimo concetto: su Daryl, così come Carol, Rick e Michonne, si può sempre contare. Loro ci sono, lottano per il gruppo, e finché avranno vita, non lasceranno indietro nessuno.

E non è un caso che questo dialogo venga proprio da loro due che, insieme a Dixon, sono i protagonisti dell'episodio.

Sasha e Abraham, infatti, avevano bisogno di ritrovare loro stessi, scoprirsi di nuovo utili, trovare un nuovo senso al loro sopravvivere. Il tradimento di Eugene e la morte di Bob sono stati due eventi traumatici per le loro esistenze, ed avevano bisogno di una scossa.

E la reazione arriva quando meno te l'aspetti: qualcosa è cambiato quando si son trovati sotto attacco, qualcosa dentro di loro si è acceso.

"Sai, conosco questo gruppo e conosco Rick. Qualunque cosa sia accaduta se ne sono occupati e l'hanno presa a calci in culo, in un modo o nell'altro. Ne sono sicuro."

Ecco la fiducia che stavano cercando e che improvvisamente ritorna. Come ha detto Sasha: "L'autoconsapevolezza è una bella cosa"
.

Arriviamo poi a lui, il vero protagonista della puntata, l'uomo di cui iniziavamo a sentire la mancanza: Daryl Dixon.

La sua storyline in questo episodio ci mette ancora una volta di fronte alla dura realtà: non sono gli erranti il vero pericolo, ma le persone.

Già, proprio così, gli umani sono il vero problema: di loro non ci si può fidare. Si uniscono nella speranza di salvare la pelle, si schierano dalla stessa parte contro un nemico comune, ma poi, nonostante tu sia tornato indietro a portare le medicine necessarie per la loro salvezza, nonostante l'aiuto nel pericolo, nonostante tutto, appena tornano nella loro "safe area" ti pugnalano le spalle. C'è un solo problema: hanno tradito la fiducia della persona sbagliata.


L'episodio ci lascia con tre interrogativi: Chi sono quelli che hanno attaccato il gruppo? Daryl recupererà mai la sua balestra? Di chi è la voce che grida aiuta via radio?

Per scoprirlo non ci resta che aspettare lunedì prossimo, con il nuovo episodio in contemporanea USA di The Walking Dead, naturalmente su FOX.

Share

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.