FOX  

Jane Lynch e Matthew Morrison vorrebbero una parte in American Horror Story

di -

Riuniti per una pubblicità natalizia, Matthew Morrison e Jane Lynch hanno espresso il desiderio di lavorare ancora con Ryan Murphy. Magari per American Horror Story.

Matthew Morrison e Jane Lynch riuniti per una pubblicità di Natale

0 condivisioni 0 commenti

Condividi

Matthew Morrison e Jane Lynch non ne hanno ancora avuto abbastanza di Ryan Murphy.
In passato, hanno collaborato con l'autore per la serie-musical Glee, dove interpretavano i ruoli del professore Will Schuester e dell'allenatrice Sue Sylvester.

Dopo essere stati riuniti da una pubblicità natalizia, i due hanno espresso il desiderio di tornare a collaborare con lui - magari sul set di American Horror Story.
L'atmosfera sarebbe sicuramente diversa da quella del precedente progetto, ma questo non fa che aumentare l'entusiasmo degli attori.

Intervistata da People, Jane Lynch ha espresso la sua stima nei confronti di Murphy, facendo intendere che non si tirerebbe indietro nemmeno di fronte a un ruolo serio o drammatico. Anzi.

Mi piacerebbe fare qualcosa di pazzo in una delle sue serie! Sarebbe fantastico.

Ryan Murphy ha già fatto buon uso del rapporto costruito con altri attori sul set di Glee per farli partecipare ad altre serie da lui co-create. La prossima volta toccherà davvero anche a Morrison e Lynch?

Il duo sembra essere più affiatato che mai nel loro ultimo video insieme. Voi che ne pensate: Murphy realizzerà mai il loro desiderio? In fondo, l'hanno espresso giusto in tempo per Natale.

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.