FoxCrime  

Abby Sciuto affronta in lacrime il suo aggressore in aula

di -

Dopo l'aggressione, l'attrice che interpreta Abby Sciuto in N.C.I.S., ha dovuto affrontare il senzatetto in aula. Pauley Perrette non ha trattenuto le lacrime.

L'attrice Pauley Perrette

564 condivisioni 19 commenti 5 stelle

Share

Pauley Perrette - la star di N.C.I.S. che interpreta Abby Sciuto - dopo l'aggressione subita il mese scorso fuori dalla sua casa di Hollywood, ha dovuto affrontare un'altra prova difficile. L'attrice, infatti, si è presentata in aula pochi giorni fa per identificare il suo aggressore.

L'uomo, un senzatetto squilibrato di nome David Merck, aveva ripetutamente minacciato di ucciderla e l'aveva percossa selvaggiamente. L'attrice che presta i lineamenti alla scienziata forense Abby, uno dei personaggio più amati della serie, ha dichiarato alla Corte Suprema di Los Angeles che l'uomo l'ha sopraffatta con la forza, ripetendo "ti ucciderò".

Pauley Perrette ha dichiarato al Los Angeles Daily News: "Era troppo più forte di me. Non potevo scappare. Non riuscivo a difendermi".

L'attrice è riuscita a sfuggire al bruto, che ripeteva di chiamarsi William, quando gli ha detto: "William è un bellissimo nome, ho un nipote che si chiama William". A queste parole, l'uomo le ha intimato di andarsene e la povera Pauley non se l'è fatto ripetere due volte. Successivamente la povera Pauley ha raccontato su Twitter la sua disavventura.

In aula, l'attrice con le lacrime agli occhi ha indicato Merck come suo aggressore: ora l'uomo rischia e trattenuto su cauzione e rischia fino a quattro anni di prigione
Lei, seppure scossa, sta bene e ha dichiarato di provare compassione per il senzatetto, vittima di una situazione difficile e di una società troppo spesso indifferente.

Share

Vota

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.