Addio a Akiyuki Nosaka, l'autore di Una Tomba per le Lucciole

di -

Dopo aver raccontato la sua vita tramite storie semi-autobiografiche come Una Tomba per le Lucciole, lo scrittore giapponese Akiyuki Nosaka si è spento a 85 anni.

Una Tomba per le Lucciole, il film Ghibli ispirato al racconto di Nosaka

0 condivisioni 0 commenti

Share

Lo scrittore giapponese Akiyuki Nosaka è morto il 9 dicembre a Chiyoda (Tokyo), all'età di 85 anni.

L'autore è diventato noto al pubblico occidentale specie grazie a Hotaru No Haka (Una Tomba per le Lucciole), da cui Studio Ghibli aveva tratto uno dei suoi capolavori di animazione.
L'opera è un riassunto delle tematiche che hanno segnato anche la vita stessa di Nosaka, in particolare la perdita delle persone amate e gli orrori della Seconda Guerra Mondiale.

La madre dell'autore è morta durante il parto, il 10 ottobre 1930, nella prefettura di Kanagawa. In seguito alla perdita, l'autore e le sue sorelle erano stati adottati da una famiglia residente a Kobe, una città poi duramente colpita dai bombardamenti.
Nel giro di pochi anni, Nosaka avrebbe perso il padre adottivo, vittima delle bombe, e due sorelle: una per malattia e l'altra per malnutrizione.

Akiyuki Nosaka, autore di Una Tomba per le Lucciolevia sankei

Oltre che a Una Tomba per le Lucciole, l'esperienza avrebbe dato vita ad altri racconti sui bambini e sulla guerra, tra cui anche America Hijiki (Alghe Americane).
Nel 1967, i suoi romanzi semi-autobiografici gli fecero vincere il Premio Naoki, assegnato a nuovi o giovani autori per il loro contributo alla letteratura.

Malato da tempo, Nosaka ha continuato fino all'ultimo a collaborare con testate giornalistiche, concentrandosi anche su lavori minori.

Share

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.