FOX

Storia di un cucciolo d'uomo: in arrivo il Libro Della Giungla

di -

C'era una volta un cucciolo d'uomo, di nome Mowgli. Dopo Alice, Maleficent e Cenerentola, ecco il trailer e tutto quello che c'è da sapere sul nuovo live action di casa Disney!

Mogly e Bagheera nel primo poster de "Il Libro della Giungla", ispirato al classico Disney

284 condivisioni 23 commenti

Condividi

Il Libro della Giungla merita un posto speciale nel cuore di qualsiasi appassionato Disney, perchè fu l'ultimo Classico prodotto da Walt Disney in persona, che venne a mancare durante la sua realizzazione. Ispirato all'omonimo libro di Rudyard Kipling, questo capolavoro del 1967 riuscì a mantenere il tono misterioso e vagamente sinistro del romanzo, raccontando ai bambini un tema complesso come la lotta tra l'uomo e la sua parte più "animalesca" con lo stesso incanto con cui, nel 1951, Walt aveva condotto Alice di Carroll in un mondo surreale e destabilizzante.

Dopo quasi 50 anni, la storia del piccolo Mowgli prende nuova vita in un film prodotto da Walt Disney Pictures, in cui attori in carne ed ossa e computer grafica daranno vita a quella giungla nel cuore dell'India abitata da creature affascinanti (e pericolose) che farà da palcoscenico ad avventure mozzafiato. L'uscita nel mondo del nuovo adattamento cinematografico è prevista per aprile 2016, e vede alla cabina di regia l'attore e regista Jon Favreau, che ha già diretto tra le altre cose i primi due capitoli di Iron Man. A prestare le voci agli indimenticabili personaggi del film è un cast eccezionale: Neel Sethi (il piccolo Mowgli), Bill Murray (il simpatico Orso Baloo), Ben Kingsley (La pantera Bagheera), Idris Elba (La tigre Shere Khan), Scarlett Johansson (l'ipnotico pitone Kaa), Christopher Walken (l'orango Re Luigi). 

Nel primo teaser trailer, veniamo catapultati immediatamente nelle atmosfere cupe e affascinanti di questa incredibile storia di coraggio e amicizia, dove una pantera nera e un orso un po' mattacchione ci insegneranno che cosa sia "lo stretto indispensabile".

Condividi

Commenta

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.