Chloë Grace Moretz parla del live-action progressista della Sirenetta

di -

Chloë Grace Moretz vestirà i panni di Ariel e racconta le differenze tra il live-action della Sirenetta e la famosa versione animata del 1989 targata Walt Disney.

 Chloë Grace Moretz protagonista del live-action della Sirenetta

109 condivisioni 8 commenti

Condividi

Ariel avrà il volto dell’attrice e modella Chloë Grace Moretz che ha risposto a qualche domanda sul suo ruolo nel live-action della Sirenetta.

CP Entertainment riporta le dichiarazioni dell’attrice, molto contenta dell’opportunità di vestire i panni della famosa Sirenetta.

Lei stessa era pronta a tingersi i capelli di rosso per trasformarsi, anche fisicamente, nella Ariel dalla fluente chioma ramata del film di animazione Disney.

La trasformazione però non sarà necessaria perché il live-action si baserà sulla favola di Hans Christian Andersen. La favola racconta la storia di una sirenetta che, pur di diventare un essere umano e coronare il suo sogno d’amore, è pronta ad abbandonare definitivamente la sua vita in mare. A differenza della versione Disney, la favola di Andersen non ha un lieto fine.

Chloë Grace Moretz, sottolineando proprio le differenze con la precedente versione Disney del 1989, ha dichiarato: "Vogliamo renderla progressista per le donne di oggi."

L’attrice ha anche raccontato che i tempi stringono e tra un mese comincerà la sua preparazione in acqua. Le riprese infatti dovrebbero iniziare nel marzo del 2016.

Cosa ne pensate? Avreste preferito che il live-action si ispirasse alla trama del film di animazione Disney?

Condividi

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.