FOX  

Tutti i misteri della sigla di X-Files

di -

Almeno una volta è stata la suoneria del vostro cellulare. Dalle origini a Dj Dado, ecco svelati finalmente tutti i misteri del diabolico tema musicale di X-Files.

278 condivisioni 24 commenti

Condividi

Il più grande mistero che circonda X-Files, la serie cult creata da Chris Carter, è più vicino di quanto immaginiamo, ed è...la sua sigla! Una Leggenda narra che il compositore della serie, Mark Snow, appoggiò per sbaglio il gomito su una tastiera collegata ad un sintetizzatore elettronico, che propagò nell'aria le prime note del diabolico tema musicale. Altre voci non confermate dicono che Mark Snow prese in prestito i caratteristici effetti sonori della sigla da un singolo del 1985 del gruppo britannico The Smits, How Soon Is Now.

La sequenza visiva che accompagna il tema musicale è avvolta essa stessa nel mistero. Sembra che i produttori Carol Johnsen, Bruce Bryant e Jim Castle girarono insieme a Chris Carter più di tre ore di pellicola, sorvolando l'Arizona su un piccolo aeroplano per catturare delle immagini che risultassero il più possibili amatoriali, e che facessero da sfondo all'UFO che vediamo all'inizio della sigla. Alla fine, solamente i pochi secondi di girato in cui vediamo le nuvole al crepuscolo vennero usati per la versione finale della sigla. Non sappiamo se Carol, Bruce e Jim avvistarono davvero un UFO: certo è, che furono loro a firmare i cartellini di Mulder e Scully che vediamo in una sequenza.

La sigla di X-Files rimase quasi del tutto invariata per le prime 7 stagioni e nel 1994 si aggiudicò un Emmy Award. Molteplici gli arrangiamenti musicali che negli anni hanno riproposto il tema musicale di X-Files. Chi di voi ha avuto la fortuna (o la sfortuna, a seconda dei punti di vista) di vivere le discoteche negli anni '90, ricorderà la versione di DJ Dado, del 1996.

Una cosa è certa: noi non vediamo l'ora di riascoltarla! X-Files sta per tornare lunedì su FOX con la nuova stagione, e anche se oggi i nostri vecchi startac hanno lasciato il posto ai ben più evoluti smartphone, siamo pronti a re-impostare questa musica come suoneria. Voi no?

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.