FOX

Star Trek Beyond ignorerà gli eventi di Into Darkness

di -

Gli eventi Star Trek: Into Darkness non avranno alcun impatto sul terzo capitolo della saga. Justin Lin ha deciso di non farvi riferimento in Star Trek Beyond.

Spock e Kirk si preparano a un nuovo viaggio

0 condivisioni 0 commenti

Condividi

Il regista Justin Lin ha deciso di ignorare gran parte dell'eredità lasciatagli da J.J. Abrams.
Birth.Movies.Death ha scoperto che Star Trek Beyond non farà alcun riferimento al capitolo precedente, così risolvendo alcuni dei problemi narrativi creati da Into Darkness.

La nuova tecnologia che permette di spostarsi facilmente tra pianeti in diverse parti della galassia non verrà impiegata, e il "sangue magico" di Khan e del suo equipaggio rimarrà una cura inaccessibile all'Enterprise.

Justin Lin e gli altri autori del copione, Simon Pegg e Doug Jung, hanno passato molto tempo a discutere della questione. Alla fine, hanno deciso di rendere onore a una vecchia tradizione di Star Trek, dove ogni cineasta si avvicina al franchise in modo diverso.

È un universo che può sostenere molti punti di vista, viaggi e avventure. Ho accettato quello che J.J. ha portato al franchise, e apprezzo il suo lavoro - senza di lui questo gruppo di lavoro non sarebbe insieme. Allo stesso tempo, parleremo [del secondo film]? No, ma non faremo finta che non esista. Fa parte del nostro universo.

Insomma, gli eventi di Star Trek: Into Darkness sono accaduti, ma non avranno conseguenze su Kirk e il resto dell'equipaggio.

I personaggi verranno mostrati nel bel mezzo della loro missione, due anni e mezzo dopo lo scontro con Khan.

Carol Marcus in Star Trek Into DarknessHD©Paramount Pictures
Carol Marcus (Alice Eve) non farà ritorno in Star Trek Beyond

Carol Marcus non farà ritorno. Il personaggio non ha trovato posto nella nuova storia, e la sua relazione amorosa con Kirk è stata abbandonata. Si tratta di un altro pseudo-riferimento alla serie originale, dove raramente gli interessi amorosi del Capitano durano più di un episodio o due. In questo caso particolare, l'assenza di Carol sembra allargare il divario tra il nuovo universo e quello classico, dove lei e Kirk hanno un figlio.

Quanto alla relazione tra Spock e Uhura, Lin non si è lasciato sfuggire molti particolari.

Quel che stiamo facendo è appropriato ai due anni e mezzo [di tempo trascorso]. È una continuazione, e non voglio ignorare le cose e fare come se non esistessero. C'è un riferimento, e penso che il loro rapporto sia consistente col modo in cui era prima.

A giudicare dal primo trailer di Star Trek Beyond, il film porrà l'enfasi sull'azione, e non ci sarà abbastanza tempo per concentrarsi sulla vita amorosa dell'equipaggio.
Non ci resta che attendere il luglio 2016 per constatare coi nostri occhi quale direzione prenderà la trilogia.

Voi siete fiduciosi sulla buona uscita di questo capitolo?

Condividi

Commenta

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.