Macaulay Culkin torna ad essere quello di Mamma ho perso l'aereo, da adulto

di -

L'attore torna a rivestire i panni di Kevin McCallister ma in versione adulta. Come sarebbe il piccolo interprete nella vita reale, dopo i fatti raccontati dai film: psicotico e tormentato.

843 condivisioni 181 commenti

Condividi

Se ci pensate un attimo, i film della serie Mamma ho perso l'aereo nella vita reale dovrebbero aver causato delle conseguenze devastanti sul piccolo protagonista. Certo, Kevin McCallister è adorabile e furbo ma resta un bambino che viene dimenticato due volte dai genitori a casa prima di aver compiuto 10 anni. Solo 10 anni.

È vero, il piccolo ha combattuto con valore contro i due inetti criminali ma quelli minacciano per tutto il film di fargli cose indicibili. Tipo strappargli le dita e...altro. E lui, in quel momento, aveva solo 8 anni.

E la sua famiglia? Vogliamo parlarne? Due genitori che non esitavano a scaricare sul piccolo tutti i loro problemi e parenti più anziani che lo prendevano sempre di mira.
Con queste premesse è ovvio che il bambino sarebbe diventato un adulto "problematico", no?

Ed è proprio questo che vediamo nella prima puntata di DRYVRS, una nuova web serie molto promettente. Creata e interpretata da Jack Dishel, gli episodi raccontano degli strani incontri di un uomo con dei bizzarri personaggi che "lavorano" per un servizio di car-sharing.

Il primo episodio è dedicato a Kevin McCallister adulto, anche se non viene mai nominato espressamente. Quando Macaulay Culkin permette al protagonista di guidare, capiamo subito il suo personaggio: parla di una coppia di "pazzi", della sua famiglia che si è ricordata di un "bastardo di fratello" ma si è dimenticata "ilbambino più fottutamente carino di otto anni dell'universo".

Kevin non è più quel'innocente creaturina bionda - un po' come l'attore stesso - e le cose diventano violente: nel video qui sopra si vede proprio questo, ovvero cosa succede quando i bambini dei film crescono (male).

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.