Macaulay Culkin torna ad essere quello di Mamma ho perso l'aereo, da adulto

di -

L'attore torna a rivestire i panni di Kevin McCallister ma in versione adulta. Come sarebbe il piccolo interprete nella vita reale, dopo i fatti raccontati dai film: psicotico e tormentato.

843 condivisioni 181 commenti

Condividi

Se ci pensate un attimo, i film della serie Mamma ho perso l'aereo nella vita reale dovrebbero aver causato delle conseguenze devastanti sul piccolo protagonista. Certo, Kevin McCallister è adorabile e furbo ma resta un bambino che viene dimenticato due volte dai genitori a casa prima di aver compiuto 10 anni. Solo 10 anni.

È vero, il piccolo ha combattuto con valore contro i due inetti criminali ma quelli minacciano per tutto il film di fargli cose indicibili. Tipo strappargli le dita e...altro. E lui, in quel momento, aveva solo 8 anni.

E la sua famiglia? Vogliamo parlarne? Due genitori che non esitavano a scaricare sul piccolo tutti i loro problemi e parenti più anziani che lo prendevano sempre di mira.
Con queste premesse è ovvio che il bambino sarebbe diventato un adulto "problematico", no?

Ed è proprio questo che vediamo nella prima puntata di DRYVRS, una nuova web serie molto promettente. Creata e interpretata da Jack Dishel, gli episodi raccontano degli strani incontri di un uomo con dei bizzarri personaggi che "lavorano" per un servizio di car-sharing.

Il primo episodio è dedicato a Kevin McCallister adulto, anche se non viene mai nominato espressamente. Quando Macaulay Culkin permette al protagonista di guidare, capiamo subito il suo personaggio: parla di una coppia di "pazzi", della sua famiglia che si è ricordata di un "bastardo di fratello" ma si è dimenticata "ilbambino più fottutamente carino di otto anni dell'universo".

Kevin non è più quel'innocente creaturina bionda - un po' come l'attore stesso - e le cose diventano violente: nel video qui sopra si vede proprio questo, ovvero cosa succede quando i bambini dei film crescono (male).

Condividi

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.